Iscriviti

Volley Nations League: l’Italia perde 3-1 con l’Iran

Al Pala fiera di Rimini si è disputata la quinta partita della Volley Nations League tra Iran e Italia. I parziali del match sono stati: (26-24, 29-27, 21-25, 25-22).

Altri sport
Pubblicato il 5 giugno 2021, alle ore 15:20

Mi piace
2
0
Volley Nations League: l’Italia perde 3-1 con l’Iran

Nella bolla di Rimini fiera si è giocata la partita della Volley Nations League tra Iran e Italia. Gli arbitri del match sono stati Macias e Simonovic.
Valentini allenatore della nazionale italiana ha schierato in campo: Sbertoli, Nelli, Cortesia, Cavuto, Mosca, Micheletto, Balaso libero.
L’allenatore dell’Iran Alekno ha messo in campo: Mojarad, Milad, Kazemi, Marouf, Esfandiar, Gholami, Salehi A libero.

Il primo set parte in equilibrio fino al 2-2, poi un ace di Kazemi sigla il 4-2. Il parziale continua l’Iran in avanti 4-8 grazie ad Ebatipur, Valentini chiede il time out. Al rientro Michieletto sigla il 7-10, mentre con un mano out di Mojarad l’Iran vola sul 8-13. Nelli accorcia le distanze con una parallela e porta il punteggio sul 13-14. Gli iraniani non mollano e volano sul 14-17, mentre un mano out di Cavuto porta gli azzurri sul 18-19. Un ace di Nelli porta il punteggio in equilibrio sul 20-20 che continua fino al 24-24. Il set finisce 26-24 con con un ace di Ebatipour.

Nel secondo set dopo un parziale di 2-0 di Kazemi, gli azzurri pareggiano portandosi sul 2-2 con un ace di Galassi. Il parziale continua con un ace di Kazemi che sigla il 5-3 e un attacco di Michieletto che porta il punteggio sul 6-6. Le due squadre giocano punto a punto fino al 10-10, poi un muro di Gholami sigla il 10-12. Il set ritorna in equilibrio sul 12-12 con un errore di Kazemi da seconda linea. Il set prosegue in equilibrio fino al 17-17, poi un mano out di Nelli sigla il break del 20-18. Gli azzurri prendono coraggio e volano sul 23-21 con un primo tempo di Cortesia. Con un ace di Gholami il punteggio ritorna in equilibrio sul 23-23. Il parziale finisce 27-29 grazie Salehi.

Nel terzo parziale l’Italia parte bene andando sul 1-3 con un’attacco di Nelli, poi un’invasione dell’Italia regala il 5-5. Un ace di Nelli sigla il 5-8, c’è il time out tecnico. Kazemi sigla il 7-10, mentre Recine il 9-12. Il parziale prosegue con gli azzurri in avanti prima sul 11-14, poi sul 15-18 con un primo tempo di Galassi. Un mano out Saadat sigla il 18-23, ma Cavuto segna il 20-24. Il set si chiude 21-25.

Il quarto set inizia in equilibrio fino al 2-2, poi gli iraniani si portano sul 5-2. Nelli sigla prima il 6-4, poi il 9-7. L’Iran continua ad attaccare e si porta il 16-11, mentre un ace di Michieletto accorcia e gli azzurri vanno sul 16-13. Il set prosegue con Spirito che sigla il 20-17, ma Kazemi sigla il set ball del 24-21. Recine annulla il set ball, ma Kazemi chiude il parziale con il punteggio del 25-22.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Manuela Mariani

Manuela Mariani - L'Iran parte bene e non lascia spazio agli azzurri che non riescono a contrastare gli avversari. Gli azzurri vincono il set del riscatto ma poi piombano di nuovo in errore al servizio e in attacco. La partita è stata quasi a senso unico, anche se ci sono state delle belle azioni. L'Italia se vuole vincere una partita deve sbagliare meno e varcare i buchi del muro.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!