Iscriviti

Volley femminile, Supercoppa italiana: Conegliano batte Novara 3-1

Al Pala Panini di Modena si è disputata la Supercoppa italiana tra l’Imoco Volley Conegliano e l’Igor Gorgonzola Novara. I risultati del match sono stati: 23-25; 29-27; 25-15; 26-24.

Altri sport
Pubblicato il 3 ottobre 2021, alle ore 11:06

Mi piace
1
0
Volley femminile, Supercoppa italiana: Conegliano batte Novara 3-1

Al Pala Panini di Modena si è giocata la Supercoppa italiana femiinile tra Imoco Volley Conegliano e Igor Gorgonzola Novara. Gli arbitri del match stati Ilaria Vagni e Capello Gianluca.

L’Imoco Volley Conegliano allenata da Santarelli scende in campo con Wolosz, Egonu, Plummer, Courtney, de Kruijf, Folie, De Gennaro libero.
L’Igor Gorgonzola Novara allenata da Lavarini è scesa in campo con Chirichella, Bosetti, Hancock, Daalderop, Karakurt, Washington, Fersino libero.

Il primo set inizia in equilibrio fino al 3-3, poi 2 ace di Karakurt e una pipe di Bosetti Novara va sul 3-6. Wolosz riporta le venete sul 7-7, ma un ace di Hancock sigla l’8-10. Novara con un ace di Chirichella va sul 10-13, mentre un mani out di Plummer sigla il 15-15. Il parziale prosegue in equilibrio fino al 20-20. Karakurt sigla il 20-22 e Santarelli chiama il time out. Al rientro un muro di Conegliano sigla 22-22, poi un ace Karakurt porta Novara sul 22-24. Plummer con una diagonale annulla il set ball, entra Montibeller che sigla il 23-25

Nel secondo set Novara con un muro di Daalderop sigla il 2-4, ma grazie alla chiamata errata di un challenge Conegliano ritorna in parità. Il set continua in equilibrio fino al 7-7, ma una ace di Wolosz le venete tornano in avanti sul 9-7. Karakurt accorcia le distanze e porta Novara sul 12-11, ma Plummer sigla il 16-14. Le due squadre ritornano in equilbrio portandosi sul 19-19, ma con un muro di Washington le piemontesi vanno sul 22-22. Novara allunga sul 22-24 con una doppia di Wolosz, ma un muro di Folie Conegliano si riporta sul 24-24. il set si chiude 29-27 per Conegliano.

Nel terzo set dopo un parziale di 3-0, un primo tempo di Washington porta Novara sul 6-3. L’Imoco inizia la sua ascesa e vola sul 10-4 muro di Egonu. Daalderop sigla il 13-8, ma con Egonu Conegliano risale sul 16-9. Bonifacio sigla il 19-12, ma un muro di Egonu le venete allungano sul 22-14. Una diagonale di Karakurt sigla il 24-15, ma un muro di De Kruijf chiude il set sul 25-15.

Nel quarto set Novara con Daalderup allunga sul 1-5, ma Conegliano ottiene il pareggio del 5-5. Plummer sigla il 7-9, mentre un pallonetto spinto di Bosetti porta le piemontesi sul 8-12. Le due squadre ritornano in parità sul 13-13, ma grazie a due errori delle venete, uno in battuta e l’altro in attacco Novara va sul 13-15. Conegliano con un muro di Courtney ritorna in equilibrio che resta fino al 21-21. Conegliano grazie ad Egonu e ad un primo tempo di De Gennaro allunga sul 24-22, ma Novara con Bosetti e Karakurt si riporta sul 24-24. Il parziale lo chiude Courtney 26-24 e Conegliano vince l’ennesima coppa Europea italiana.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Manuela Mariani

Manuela Mariani - Novara aveva iniziato bene la partita vincendo il primo set, ma come capita da alcuni anni Conegliano tira sempre fuori l'asso nella manica e si porta a casa il trofeo. Il match nei primi due set è stato combattuto, poi Novara si è persa e l'Imoco con maestria ha saputo essere vincente.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!