Iscriviti
Firenze

Volley femminile Serie A1: Perugia batte Firenze 3-1

Al Forum Mandela di FIrenze si è disputata la 13esima giornata di campionato di volley femminile Serie A1 tra il Bisonte Firenze e Bartocchini Fortinfissi Perugia. I parziali dei set sono stati 22-25, 16-25, 25-21, 19-25.

Altri sport
Pubblicato il 1 marzo 2021, alle ore 09:17

Mi piace
2
0
Volley femminile Serie A1: Perugia batte Firenze 3-1

Al Forum Mandela di Firenze si è giocata l’ultima giornata di campionato di volley femminile tra Bisonte Firenze e Bortoccini Fortinfissi Perugia. Gli arbitri del match sono stati Caretti e Cavalieri. 
L’allenatore Mencarelli del Bisonte Firenze ha messo in campo Guerra, Ogoms, Nwakalor, Van Gestel, Alberti, Cambi, Panetoni libero. 
La Bartoccini Fortinfissi Perugia, allenata da Mazzanti, è scesa in campo con Havelkova, Aelbrecht, Ortolani, Angeloni, Koolhaas, Di Iulio, Cecchetto libero.

Il primo set parte in equilibrio fino al 4-4 con un errore in attacco di Perugia. Il parziale prosegue con Perugia in avanti 5-8 con Havelkova, poi Guerra riporta il punteggio sul 15-15. Un ace di Havelkova sigla il 16-19, mentre Ortolani la migliore in campo porta il punteggio 18-22. Firenze accorcia le distanze con Nwakalor che va sul 21-23 e Mazzanti chiama il time out. Il set finisce 22-25.

Il secondo set inizia in equilibrio fino al 2-2, poi Firenze conquista il break del 4-2. Angeloni riporta il punteggio sul 6-6, mentre Perugia ritorna in vantaggio sul 6-8. Mencarelli chiede il  time out e al rientro in campo un ace di Di Iulio porta Perugia sul 8-11. Le perugine allungano sul 9-14 e il coach di Firenze richiede il time out. Perugia innarestabile va sul 13-20, un errore di Firenze porta le ospiti al set ball con il punteggio del 14-24. Il set si chiude 16-25 grazie ad Ortolani. 

Il terzo set inizia in equilibrio fino al 3-3 con un pallonetto di Alberti che con un muro sigla il 5-3. Havelkova accorcia le distanze portando Perugia sul 7-5, ma Ogoms sigla il 9-5. Mazzanti chiama il time out, al rientro Ortolani sigla il 11-7, mentre Alberti allunga sul 15-12. L’allenatore di Perugia chiama time out, al rientro in campo Firenze non arretra e allunga sul 17-12. Havelkova sigla il 19-15, mentre Van Gestel il 21-16. Entra in campo Hashimoto e Firenze va sul 23-17, un pallonetto Carcaces sigla il 24-21. Entra in campo Agrifoglio e il parziale si chiude sul 25-21.

Nel quarto set dopo un parziale di 0-2 con Ortolani, un muro di Alberti riporta il punteggio sul 2-2. Il parziale prosegue punto a punto fino al 5 -5, poi Havelkova sigla il 5-8. L’allenatore di Firenze chiede il time out, al rientro il Bisonte ritorna sul 8-8. Un muro di Ortolani sigla l’8 11 e Carcaces il 10-15. Sul 11-18 Mencarelli chiama il time out, al ritorno in campo grazie ad un muro di Carcaces Perugia allunga sul 11-21. Van Gestel sigla il 13-21 e Havelkova il 16-23. Firenze accorcia sul 19-24, ma Ortolani la Mvp della serata chiude il set sul 19-25.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Manuela Mariani

Manuela Mariani - La partita è stata combattuta e ci sono state lunghe azioni, uno spettacolo puro. A Perugia servivano i tre punti per la salvezza e la più esperta Ortolani ha preso in mano la squadra e l'ha portata alla vittoria. Firenze ha provato a portare Perugia al tie-break, ma non c'è riuscita.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!