Iscriviti

Superlega volley: Verona batte Vibo Valentia 3-1

All'AGSM Forum di Verona si è disputato l'anticipo della 20a giornata del campionato di volley maschile Serie A1 tra Calzedonia Verona e Vibo Valentia. I parziali sono stati 22-25, 25-21, 28-26, 31-29.

Altri sport
Pubblicato il 11 febbraio 2020, alle ore 13:56

Mi piace
1
0
Superlega volley: Verona batte Vibo Valentia 3-1

Al Forum AGSM di Verona si è giocata l’anticipo della 20a giornata di Superlega volley tra Calzedonia Verona e Tonno Callipo Vibo Valentia. Gli arbitri del match sono stati Gnani e Pozzato. 
Calzedonia Verona, allenata da Stoytchev, è scesa in campo con Spirito, Muagututia, Cester, Boyer, Asparuhov, Solé, Donati, e Bonami nel ruolo di libero.
Chichello, allenatore della Tonno Callipo Vibo Valentia, ha messo in campo Baranowicz, Defalco, Chinenyeze, Drame Neto, Carle, Mengozzi, e Sardanelli come libero.

Il primo set inizia in equilibrio fino al 2-2, poi Vibo Valentia con un muro di Mengozzi va sul 4-5. Poi Verona, dopo un lungo scambio, fa punto e si porta in vantaggio (7-6). Il set continua con gli ospiti in vantaggio 11-16 grazie ad un ace Abouba. I veneti con un attacco vanno sul 13-17, poi Vibo ribatte e arriva sul 14-20 con un muro. Un attacco out di Vibo porta il punteggio sul 16-23. Gli ospiti siglano il set ball che viene annullato dai scaligeri fino al 22-24; il parziale si chiude 22-25.

Il secondo set parte in equilibrio fino al 4-4. Verona con un attacco va sul 7-6, Vibo commette errori e gli scaligeri vanno sul 12-13. I veneti ritornano in attacco con Muagututia e volano sul 19-17. I calabresi continuano a regalare punti e i padroni di casa vanno sul 24-20. Il parziale finisce 25-21 per Verona.

Il terzo set è all’insegna dell’equilibrio fino al 16-16. Poi Boyer sigla il sorpasso e Verona va sul 18-16, poi però i veronesi commettono alcuni errori e Vibo accorcia sul 22-21. I calabresi sbagliano la battuta e regalano il set ball a Verona che va sul 24-23. I padroni fanno un errore al servizio e si ritorna in parità, si va ai vantaggi fino al 26-26, poi i veronesi con Boyer vincono il set 28-26.

Nel quarto set è Vibo a partire in vantaggio portandosi sul 2-3. Verona replica con un’azione da manuale, grazie alla presa di Birarelli di piede, e Muagutitia sigla il 10-11. I calabresi restano in vantaggio fino al 13-15 grazie ad alcuni errori dei giocatori di Calzedonia Verona. I padroni di casa riportano il set in equilibrio sul 15-15 e si ritorna a giocare punto a punto fino al 29-29, con il parziale che finisce 31-29 per gli scaligeri, che riescono a portarsi a casa il match.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Manuela Mariani

Manuela Mariani - La partita è stata molto combattuta da entrambe le squadre, soprattutto gli ultimi due set che si sono conclusi ai vantaggi. Ci sono state lunghe azioni che tenevano il fiato sospeso. Vibo Valentia ha iniziato bene portando a casa il primo set. Verona invece grazie a Boyer e compagni si è imposta ed ha vinto gli altri set.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!