Iscriviti

Superlega volley: Modena Volley perde 3-1 in casa con Perugia

Al PalaPanini di Modena si è disputata la quinta giornata di ritorno di Superlega tra Modena Volley e Perugia. I risultati sono stati: 25-23; 23-25; 16-25; 18-25.

Altri sport
Pubblicato il 23 gennaio 2023, alle ore 12:23

Mi piace
2
0
Superlega volley: Modena Volley perde 3-1 in casa con Perugia

Ascolta questo articolo

Al Palapanini di Modena si è giocata la quinta partita di ritorno della Superlega tra Modena Volley Sir Safety Umbria Volley.

L’allenatore della Sir Safety Umbria Perugia Anastasi mette in campo: Giannelli, Leon, Rychlickyi, Semeniuk, Solè, Flavio, Colaci libero. L’allenatore di Modena Volley Giani schiera: Bruno, Sanguinetti, Lagundzija, Rinaldi, Stankovic, Ngapeth, e Rossini libero.

Il primo set parte in equilibrio fino al 2-2, poi un ace di Rychlicki porta Perugia sul 2-4. Leon sbaglia servizio e si ritorna in parità sul 5-5, si continua a giocare punto a punto fino all’8-8. Grazie ad un muro di Rinaldi i canarini volano sul 16-10, ma un mani out di Rychlickyi sigla il 18-13. Una diagonale vincente di Lagumdzija porta Modena Volley sul 23-18, mentre dopo una invasione a rete di RinaldI, Giani chiama time out. Al rientro Semeniuk sigla il 24-23, ma un errore in attacco di Rychlickyi regala il set a Modena con il punteggio di 25-23.

Il secondo parziale inizia punto a punto fino al 4-4, Perugia vola sul 4-8 e Giani chiama time out. Il set continua un ace di Rinaldi che sigla il 8-9, poi Lagumdzija riporta il set sul 12-12. Entrambe le squadre non mollano e giocano in equilibrio fino al 22-22, poi il finale è tutto perugino: un attacco di Plotnytskyi, un muro di Giannelli e un primo tempo di Solè che chiude il set con il punteggio di 23-25.

Nel terzo set dopo l’1-1 con un attacco di Ngapeth, Perugia vola sul 4-8 con un muro di Russo. Lagumdzija sigla il 5-8, ma un muro di Solè allunga il punteggio di Perugia sul 7-14. Il parziale continua con mani out di Herrera entrato in campo nel secondo set, che sigla il 14-21. I canarini non macinano più e Perugia vince il terzo parziale 16-25.

Il quarto set inizia in equilibrio fino al 3-3, Leon sigla il 6-5- Lagumdzija continua a sbagliare e porta il punteggio sul 8-8. Si continua Sa giocare punto a punto fino al 10-10, poi Perugia grazie ad un ace di Plotnytskyi va sul 10-13. Una pipe di Ngapeth sigla il 14-16, ma grazie ad un ace di Leon i perugini volano sul 15-19. Un ace di Rinaldi da una speranza a Modena che va sul 18-21, ma un mani out di Herrera porta al match point Perugia con il puntrggio di 18-24. Il parziale finisce 18-25 e vince la regular season.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Manuela Mariani

Manuela Mariani - Partita di grande livello soprattutto nel primo e secondo set, dove le due squadre hanno dato il meglio di sé. Modena come sempre parte bene, poi si perde e rallenta il colpo. Perugia grande squadra imbattuta reagisce alla sconfitta del primo set vincendo il match. In poche parole lo spettacolo è andato in scena anche perché il palazzetto era sold out.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!