Iscriviti

Superlega volley: Gas Sales Piacenza-Kioene Padova 3-2

Al PalaBanca di Piacenza si è disputata la nona giornata di campionato di pallavolo maschile tra Piacenza e Padova. Gli arbitri del match sono stati Zavater e Cesare. I parziali sono stati 25-22, 29-31, 28-26, 28-30, 15-11.

Altri sport
Pubblicato il 1 dicembre 2019, alle ore 23:38

Mi piace
2
0
Superlega volley: Gas Sales Piacenza-Kioene Padova 3-2

Al PalaBanca di Piacenza si è giocato il posticipo della nona giornata di Superlega tra Gas Sales Piacenza e Kioene Padova. Gardini, allenatore di Gas Sales Piacenza, ha messo in campo Kooy, Stankovic, Nelli, Krsmanovic, Cavanna, Botto e Fanferli nel ruolo di libero. In risposta al sestetto, l’allenatore di Kioene Padova -Baldovin- ha schierato in campo Travica, Ishikawa, Randazzo, Polo, Hernandez, Volpato e Danani come libero.

Il primo set è iniziato in equilibrio fino al 2-2, poi Piacenza vola in avanti 9-4 con un ace di Stankovic. Nelli sigla il secondo break e porta la squadra sul 16-11. Piacenza grazie ad un ace di Randazzo accorcia le distanze e va sul 20-18 chiudendo poi il set 25-22.

Nel secondo set Piacenza parte in attacco e va in vantaggio con Nelli sul 6-5. Un ace di Travica allunga il punteggio sull’11-13, ma Stankovic porta nuovamente il punteggio in parità. Piacenza ritorna in vantaggio sul 20-17, ma due ace di Hishikawa portano il punteggio in parità sul 23-23. Il set continua in equilibrio ai vantaggi fino al 29-29 e si chiude 29-31 per Padova.

Nel tezo set Piacenza parte in avanti sul 10-6 grazie a Nelli. Hernandez per i padovani accorcia il punteggio sul 10-8. Un ace di Travica riporta la parità (13-13), mentre un ace di Kooy riporta in avanti i piacentini 19-18. Padova con Hernandez va sul 23-24, si ritorna ai vantaggi e il set si chiude sul punteggio di 28-26 con un muro galattico di Kooy.

Nel quarto set Piacenza parte in vantaggio sul 5-3 e allunga con Kooy sul 11-8. Padova con Hernandenz riesce a ritornare in parità sul 14-14, ma un primo tempo di Stankovic sigla il 16-15. Un attacco di Ishikawa accorcia le distanze e si va sul 18-17. Travica pareggia sul 22-22, mentre Ishikawa sigla il punto che porta la sua squadra sul 23-24. Piacenza pareggia e si ritorna ai vantaggi. Il set finisce 28-30 per Padova.

Il quinto set parte in parità con due servizi errati da entrambe le parti e si va sul 1-1. Kooy -scatenato- sigla il 4-1, ma Ishikawa accorcia le distanze sul 4-3. Piacenza grazie a Nelli sigla l’8-5, si cambia campo. Padova contrattacca e con Randazzo accorcia sul 12-10. Krismanovic sigla il 14-11 e poi il set point (15-1) che segna la fine di una lunghissima partita.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Manuela Mariani

Manuela Mariani - La partita è stata molto combattuta da entrambe le parti, ma la meglio l'ha avuta Piacenza grazie anche ad alcuni errori di troppo di Padova. I padroni di casa grazie a Kooy superlativo ha portato a casa due punti preziosi, mentre gli ospiti solo uno. Il match da cardiopalma è andato spesso ai vantaggi, entrambe le squadre hanno lottato per vincerlo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!