Iscriviti

Superlega UnipolSai, 19° giornata del campionato di Pallavolo serie A1 maschile

Big match all'Eurosuole di Civitanova Marche tra la prima e terza in classifica: Lube Civitanova vs Azimut Modena. In campo si sfidano due squadre tra le più forti nel campionato. La vittoria a sorpresa è dell'Azimut Modena che si impone per 0-3.

Altri sport
Pubblicato il 22 gennaio 2018, alle ore 10:21

Mi piace
7
0
Superlega UnipolSai, 19° giornata del campionato di Pallavolo serie A1 maschile

All’Eurosuole di Civitanova si è disputata la 6° giornata di ritorno della regular season di pallavolo maschile serie A1. Le squadre a scendere in campo per l’ennesima sfida sono state Lube Civitanova vs Azimut Modena, con la squadra di casa favorita sia per la posizione in classifica sia per i match vinti.

Lo start in six della Lube Civitanova era: Christenson al palleggio, Sokolov, Candellaro, Sander, Juantorena, libero Grebennikov, allenatore Medei. Il sestetto di Azimut era formato da: Bruno in regia, Argenta opposto, Urnaut, Van Garderen, Holt, Mazzone e il libero Rossini allenatore Stoychev.

Il primo set vede l’Azimut tenere testa fin dall’inizio alla Lube, portandosi avanti in più occasioni. Merito di servizi insidiosi, un grosso lavoro in muro difesa e qualche errore della squadra avversaria. Civitanova reduce da problemi fisici di Kovar e Sokolov, è quasi inesistente. Juantore cerca di coprire gli errori della sua squadra ma l’Azimut ha una marcia in più. L’ace di Osmani porta le squadre in parità, ma Urnaut fa un attacco vincente. Sokolov attacca, siamo sul 22-23. Lo scambio migliore del match arriva sul punteggio 23-24. Urnaut chiude il match e il primo parziale è dell’Azimut 23-25.

Nel secondo set Modena continua a fare il suo gioco. Bruno serve Argenta uno dei migliori in campo che porta la squadra sull’11-15. Medei chiede time out, per cercare di cambiare la sorte della partita. Van Garderen viene sostituito con Ngapeth, gli ospiti recuperano punti arrivando sul punteggio di 17-22. La squadra di casa reagisce in modo lieve e con 1 ace di Cester e un punto di Casadei si porta sul 20-22. Argenta con un mani fuori chiude il match con il punteggio di 21-25.

Nel terzo parziale Medei fa dei cambi, entrano in campo Stankovic e Kovar al posto di Sander e Candellaro. La Lube si porta subito avanti 3-0, Modena reagisce e Argenta con un attacco firma il 7-6. La partita continua con Van Garderen in campo. Cester segna il punto dopo un’incredibile difesa di Bruno, siamo sul 14-12. La Lube con un fallo di rete si porta sul 15-17. Il set finisce sul 19-25 con il primo tempo di Holt.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Manuela Mariani

Manuela Mariani - Modena a sorpresa vince un match dove era favorita la padrona di casa, sia per il punteggio in classifica che per i match vinti con Modena. Bruno il regista di Modena è stato impeccabile, grazie alla distribuzione della palla in modo efficace, ad un ace e una difesa incredibile. La Lube anche grazie a problemi fisici è stata quasi inesistente in campo a parte quando a provato a rimontare. Nel terzo set era partita bene, ma gli errori in battuta, i falli d'invasione si è spenta lasciando spazio ad una grande Modena.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!