Iscriviti
Bologna

Seconda semifinale coppa italia 2018: Igor Gorgonzola Novara vs Saugella Monza

In un PalaDozza di Bologna pieno di gente si è giocata la seconda semifinale di Coppa Italia tra Igor Gorgonzola Novara e Saugella Monza. Dopo una sfida infinita, il match si è concluso 3-2 per Novara.

Altri sport
Pubblicato il 18 febbraio 2018, alle ore 18:46

Mi piace
11
0
Seconda semifinale coppa italia 2018: Igor Gorgonzola Novara vs Saugella Monza

Ieri al PalaDozza di Bologna si è disputata la seconda partita per accedere alla finale di Coppa Italia. Gli arbitri del match sono stati Satanassi e Florian. L’allenatore Barbolini, di Novara, ha schierato Skorupa al palleggio, l’opposta Egonu, al centro Gibbemeyer e Chirichella, Piccinini e Plak schiacciatrici e Sansonna libero. L’allenatore del Monza – Pedullà -, invece, mette in campo Hancock in regia, Ortolani in diagonale, Dixon e Devetag al centro, Begic e Havelkova in banda e Arcangeli libero.

Nel primo set Novara si impone con i muri di Plak e Chirichella e parte con il punteggio di (5-1). Monza pareggia i conti con un ace di Dixon (8-8). Entrambe le squadre lottano per mantenere la parità fino al 17-17 con Egonu e 18-18 con Plak. Poi Begic sigla il 20-21, ma Novara con un’impareggiabile Egonu si porta sul punteggio di 23-22. Pedullà allenatore di Monza chiede il time out. Il primo set ball è delle Brianzole grazie ad un errore di Egonu. Il match si chiude 27-25 con il punto di Plak.

Il secondo parziale inizia in parità con i punti di Gibbemeyer ed Egonu (5-5). Sull’11-11 Barbolini chiede il time out e al rientro Plak al servizio fa un ace: (11-12). Il punteggio ritorna in parità con un attacco out di Candi la nuova entrata. Il match prosegue con il doppio vantaggio di Monza: l’arbitro sanziona i falli di Skorupa e Chirichella creando nervosismo in campo. Entra Enright che attacca out portando il punteggio sul 21-23. Il set ball viene conquistato da Ortolani, 22-24. Il set si chiude ai vantaggi con un errore in attacco di Egonu con il parziale di 27-29.

Nel terzo set Novara firma il break di 3-0, ma Ortolani porta il punteggio a 5-7. Il match continua con i punti di Begic 6-9 e Egonu con Egonu che accorcia le distanze con un muro (11-12). Ortolani si riprende e conquista la parallela dell’11-15. Barbolini chiede il time out e un cambio, entra Bonifacio per Gibbemeyer. Plak segna il punto del 16-18, ma la superlativa Monza prende il set ball con Dixon. Il set si chiude 20-25 con un errore in battuta della stessa Plak.

Nel quarto parziale Novara parte forte con il punteggio 6-2. L’allenatore di Monza ferma il gioco, inizia la sfida senza esclusione di colpi tra Havelkova (6-5) e Chirichella (9-5). Sul 15-13 con un’azione di Begic, l’allenatore di Novara chiede il time out. Le piemontesi si riprendono grazie a Plak e il punteggio arriva sul 20-15. Il set si chiude sul 25-19 con una parallela di Egonu.

Il tie-break è una lotta continua: un attacco out di Serena Ortolani e un muro di Plak portano il punteggio sul 2-0. Il break dell’8-5 arriva con l’ace di Egonu ed è cambio campo. Le brianzole dopo il time out provano a diminuire il distacco facendo due punti di fila, 11-9, ma Plak con una diagonale e Chirichella con un primo tempo portano il punteggio sul 13-10. Gli arbitri non vedono un’infrazione di Arcangeli ed è il 13-11. Il set ball lo conquista Egonu con una parallela impressionante, mentre la Saugella, grazie ad un ace di Begic, trova il 14-13.

L’ultimo punto è di Egonu che chiude una partita dopo più di due ore e mezza di gioco.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Manuela Mariani

Manuela Mariani - La sfida è stata molto combattuta da entrambe le squadre, determinate ad arrivare in finale. Monza ha messo in difficoltà fin da subito le campionesse d'Italia, portando il primo set ai vantaggi e vincendo il terzo e il quarto set. Novara sentendosi con le spalle al muro, ha reagito grazie ad una prestazione eccellente di Paola Egonu, la migliore in campo con 35 punti.

Lascia un tuo commento
Commenti
Claudio Bosisio
Claudio Bosisio

19 febbraio 2018 - 18:17:38

Sono arrivate in finale le squadre migliori, Conegliano e Novara: questa ha vinto con merito la finalissima dopo questa semifinale infinita. Non c'è dubbio, a mio parere, che questa sarà anche la finale scudetto 2018.

0
Rispondi