Iscriviti

Samsung volley: Delta Trentino batte Casalmaggiore 3-1

Al PalaRadi di Cremona si è disputato l’anticipo della seconda giornata di Samsung volley tra Vbc ÈPiù Casalmaggiore e Delta Despar Trentino. I risultati del match sono stati 24-26, 25-22, 21-25, 24-26.

Altri sport
Pubblicato il 27 settembre 2020, alle ore 21:20

Mi piace
5
0
Samsung volley: Delta Trentino batte Casalmaggiore 3-1

Al PalaRadi di Cremona in presenza del pubblico si è giocato l’anticipo della seconda giornata del campionato di volley femminile tra Vbc ÈPiù Casalmaggiore e Delta Despar Trentino. Gli arbitri del match sono stati Vagni e Piubelli.

La Vbc ÈPiù Casalmaggiore, allenata da Parisi, è scesa in campo con Bonciani, Partenio, Ciarrocchi, Montibeller, Vasileva, Stufi, Sirressi libero. 
La Delta Despar Trentino, allenata da Bertini, è invec e scesa in campo con Cumino, Melli, Furlan, Piani, D’Odorico, Fondriest, Moro libero.

Il primo set parte in equilibrio fino al 3-3 con un ace di Piani. Casalmaggiore si porta in avanti sul 5-3 grazie a Bonciani, poi il punteggio ritorna in parità (7-7). Trentino mette la marcia e va sull’8-12 e Parisi chiede il time out. Al rientro, Vasileva sigla il 10-13, mentre le trentine ritornano in vantaggio con il punteggio di 15-18. Con un attacco out di Trento il punteggio ritorna sul 19-19. Si continua a giocare punto a punto fino al 24-24 e si va ai vantaggi. Il parziale finisce 24-26 per le trentine.

Il secondo set inizia punto a punto fino al 2-2 con un attacco di Stufi. Vasileva sigla il 4-2, mentre Fondiest segna il 4-4. Il parziale continua con Casalmaggiore in vantaggio sul 6-4 e un attacco out di Partenio riporta il pareggio con il punteggio di 6-6. Le due squadre ritornano in equilibrio fino al 9-9. Dopo uno scambio lunghissimo, Piani trova il punto e porta Trento sul 9-11, mentre Stufi sigla il 14-14. Si continua a giocare punto a punto fino al 17-17. Montbeller sigla il 21-18 e Trento si riavvicina andando sul 22-19 con un muro di Furlan. Trento con due punti di Melli va sul 24-22 e annulla il set ball. Il set finisce 25-22 in favore di Casalmaggiore con un attacco di Montibeller.

Il terzo parziale inizia in equilibrio fino al 4-4, Casalmaggiore con un ace va sul 6-4, poi sul 9-7. Fondriest sigla il 10-10, si ritorna a giocare punto a punto fino al 15-15. Trento, molto forte in attacco, allunga sul 15-18 e Parisi chiama il time out. Al rientro, continua il vantaggio delle trentine con il punteggio di 17-19. Piani pesta la riga e si ritorna in parità sul 20-20 che dura fino al 21-21. Il set finisce 21-25 con un attacco di Trento.

Nel quarto set, dopo un break di 0-2, Casalmaggiore accorcia sul 2-3. Piani, la migliore in campo, sigla il 3-6, mentre le padrone di casa pareggiano e vanno sul 6-6. Il parziale continua sull’8-8, ma le trentine ritornano in vantaggio sull’8-10. Grazie ad un attacco out di Trento, Casalmaggiore ritorna in parità sul 10-10. Si continua a giocare punto a punto fino al 13-13, mentre Bonciani con un muro sigla il 15-13. Le due squadre ritornano in equilibrio sul 17-17, ma le trentine con Furlan ritornano in avanti prima sul 18-20, poi sul 20-22 con Piani. Stufi sigla il 21-23, mentre Montibeller il 22-23. Dopo un time out, il set prosegue con un attacco out di Melli che riporta la parità con il punteggio di 23-23. Partenio sigla il 24-24 e si va ai vantaggi. Il set finisce 24-26 con un attacco di Furlan che regala la vittoria a Trento.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Manuela Mariani

Manuela Mariani - La partita è stata emozionante e sorprendente perchè Trento che è la neo promossa e già così forte e travolgente. Casalmaggiore si è trovata in difficoltà e non ha saputo reagire e fermare il tornado Piani, la migliore in campo. Il livello del match è stato alto con azioni lunghissime da cardiopalma, uno spettacolo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!