Iscriviti

Pallavolo maschile: Superlega UnipolSai regular season serie A1

Al Candy Arena di Monza si è giocata la sfida tra la Gi Group Monza e la Kioene Padova, valevole per la 7° giornata di ritorno del campionato maschile serie A1. La partita è stata arbitrata da Gnani e Boris.

Altri sport
Pubblicato il 6 febbraio 2018, alle ore 11:24

Mi piace
10
0
Pallavolo maschile: Superlega UnipolSai regular season serie A1

Al Candy Arena di Monza si è disputato l’incontro valevole per la 7° giornata di ritorno del campionato di pallavolo maschile serie A1, tra Gi Group Monza e Kioene Padova. La partita è stata arbitrata da Gnani e Boris.
Falasca, l’allenatore della Gi Group Monza, schiera: Walsh in regia, Buti e Beretta al centro, Dzavoronok, Hirsch, Plotnytskyi e Rizzo libero. La Kioene Padova scende in campo con Travica al palleggio, Nelli opposto, Randazzo e Cirovic in banda, Volpato e Polo centrali, Balaso libero.

Nel primo set le due squadre sono in equilibrio fino al 4-4, ma con l’ace di Cirovic si arriva al break di 6-8. Padova parte in attacco e prende il largo, ma il primo tempo di Buti porta il punteggio sul risultato di 14-16. Sul 18 pari grazie ad un muro di Beretta, Baldovin chiede time out. Rientrati in campo il match continua con belle azioni da entrambe le parti. Plotnytskyi, migliore in campo, sigla l’attacco che porta la sua squadra in parità (24-24). Il match si chiude ai vantaggi (26-28) grazie ad un’azione di Randazzo e Volpato.

Nel secondo parziale la Gi Group parte forte e il primo break arriva con un muro di Buti (8-6). Monza continua ad attaccare, i veneti provano a raggiungerli nonostante i problemi sulla linea difensiva. Sul punteggio di 13-9, l’allenatore di Padova chiede il time out. Il set ball arriva con un muro out di Nelli. Il parziale si chiude 25-13 con un primo tempo di Buti.

Nel terzo set nelle file di Padova resta in campo Sperandio per Volpato. Il match inizia in equilibrio fino al 4-4. Poi in poco tempo, grazie alle difese e ai potenti servizi di Dzavoronoksi, i lombardi si portano in vantaggio (11-4). Padova cerca di inseguirli con Nelli e Randazzo, ma un ace di Buti li ferma sul punteggio di 20-14. Entra Gozzo per Nelli, ma il set è di Monza (25-20).

Nel quarto parziale il sestetto di Padova è quello d’inizio match. Un Randazzo ritrovato porta la squadra sul 7-7. Plotnytskyi e Hirsch con muri ace ed attacchi siglano il punteggio sul 18-16). Randazzo continua ad attaccare, ma con gli errori di Volpato e Kroprivica si va sul 21-17. Entra in campo Shoji, palleggiatore di Monza, che mette a segno un ace regalando il set ball (24-18). Il match si chiude sul risultato di 25-19, con mani out dell’MVP Plotnytskyi.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Manuela Mariani

Manuela Mariani - La partita è stata bella e combattuta da entrambe le parti. Le due squadre hanno regalato agli spettatori belle azioni e scambi lunghi. I lombardi hanno attaccato su tutti i fronti meritando la vittoria. Padova si è svegliata troppo tardi per recuperare un match in netto favore della squadra di casa.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!