Iscriviti

Olimpiadi Tokyo 2020, volley: le azzurre vincono 3-0 contro l’Argentina

All'Ariake Arena di Tokyo si è giocata la terza partita di pallavolo della pool A delle Olimpiadi di Tokyo 2020. I risultati del match sono stati 25-21; 25-16; 25-15.

Altri sport
Pubblicato il 30 luglio 2021, alle ore 10:27

Mi piace
1
0
Olimpiadi Tokyo 2020, volley: le azzurre vincono 3-0 contro l’Argentina

All’Ariake Arena di Tokyo si è giocata la terza partita della pool A tra l’Italia e Argentina. Gli arbitri del match sono stati Jiang Liu e Jacobus Nederhoed (challenge).
Mazzanti allenatore dell’Italia ha schierato in campo: Malinov, Egonu, Pietrini, Bosetti, Chirichella, Fahr, De Gennaro libero. 
L’allenatore dell’Argentina Mayer ha messo in campo: Rodriguez, Nizetich, Lazcano, Ferriol, Mayer, Mercado e Rizzo libero.

Nel primo set le azzurre partono bene e vanno sul 4-1 con Egonu, ma Nizetich sigla il pareggio del 5-5. Il parziale continua in equilibrio fino al 7-8, poi un ace di Nizetich l’Argentina si porta sul 7-9.

Mazzanti chiama il time out e al rientro un muro di Pietrini sigla il 9-9. L’Argentina allunga sul 10-13, ma un errore in attacco di Mercado porta il punteggio sul 13-13. Le due squadre giocano punto a punto fino al 20-20, poi un muro di Bosetti sigla il 23-20. Il set finisce 25-21 con un ace di Fahr.

Nel secondo set le azzurre si portano sul 3-1 con un muro di Fahr, ma un attacco di Nizetich sigla il 3-3. Il parziale continua in favore delle azzurre che volano sul 8-5 grazie ad Egonu. Lazcano sigla il 10-7, mentre Folie appena entra con un muro sigla il 12-7. L’Argentina chiede il time out, al rientro, con un mani-out di Bulaich da seconda linea porta il punteggio sul 14-10. Un mani-out di Mercado porta il punteggio sul 17-13, mentre Chirichella risponde portando le azzurre sul 19-14. Le azzurre continuano ad attaccare e con un ace di Orro raggiungono il 24-15. Bulaich annulla il primo set ball, ma un muro di Folie chiude il set 25-16. 

Nel terzo parziale è l’Argentina ad ingranare la marcia e allunga sul 3-2, ma un ace di Egonu riporta il punteggio in parità sul 4-4. Il parxiale continua in equilibrio fino al 6-6, poi entra Orro e Folie sigla il 9-7. Pietrini sigla il 12-8, mentre Lozcano il 16-12. Il set continua con le azzurre che volano sul 19-13 con Bosetti, Un pallonetto di Bulaich sigla il 22-14, mentre Sylla sigla il 24-15. Il parziale si chiude 25-15 con Egonu.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Manuela Mariani

Manuela Mariani - La partita è stata molto bella, combattuta con azioni da manuale. Nel primo set le azzurre hanno sofferto, ma con il cambio al palleggio ha primeggiato. Le argentine hanno fatto molti errori, forse prese dalla pressione azzurra. Il match è stato veloce e intenso con tutte le giocatrici pronte a dare un contributo per vincere.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!