Iscriviti

Olimpiadi di Tokyo, Volley: l’Italia in rimonta e vince 3-2 contro il Canada

All’Ariake Arena di Tokyo si è giocata la prima partita di pallavolo della pool A delle Olimpiadi di Tokyo 2020. I risultati del match sono stati: 26-28; 18-25; 25-21; 25-18; 15-11.

Altri sport
Pubblicato il 24 luglio 2021, alle ore 13:44

Mi piace
3
0
Olimpiadi di Tokyo, Volley: l’Italia in rimonta e vince 3-2 contro il Canada

All’Ariake Arena si è disputata la prima partita di pallavolo delle Olimpiadi di Tokyo. Gli arbitri del match sono stati Luis Siang e Kang Joo Hee.

L’allenatore del Canada, Glenn Hoag ha schierato in campo Sander, con Perrin, Hoag, Evans, Vigrass, Van Berkel, Bann libero.
Blengini, allenatore della nazionale italiana, ha messo in campo Giannelli, Juantorena, Michieletto, Galassi, Piano, Zaytsev, libero Colaci.

Il primo set parte in equilibrio fino al 7-7 con una pipe di Michieletto, poi il Canada con un muro di Vernon Evans va sul 7-9. Il set continua con i canadesi che volano sul 9-12 con un ace di Hoag e Visgrass che sbaglia un primo tempo e si ritorna in parità sul 12-12. L’Italia avanza sul 16-14 con un ace di Zaytsev e un muro di Giannelli, mentre una pipe di Perrin sigla il 18-18. Il set continua in equilibrio fino al 26-26, poi il set si chiude 26-28f con un mano out di Hoag.

Nel secondo set l’Italia dopo uno scambio lungo va sul 3-1, mentre un errore in attacco di Juantorena sigla il 3-3. Il parziale continua con gli azzurri in avanti sul 6-4 con Michieletto, ma un muro di Van Berkel porta il punteggio sul 9-9. Il set continua in equilibrio fino al 11-11, poi i canadesi vanno volano sul 13-17 con un ace di Vernon- Evans. L’Italia grazie ai troppi errori e agli attacchi del Canada resta sul 16.21 con una pipe di Hoag. Il finale set è tutto canadese che con un ace di Perrin sigla il 17-24. Vettori annulla il set ball, ma un Mani out di Evans chiude il set a 18-25.

Nel terzo set il Canada fa il break del 1-3, ma un muro di Michieletto porta il punteggio sul 3-3. I canadesi allungano sul 3-7, ma un mani out di Juantorena sigla i 6-9. Gli azzurri accorciano le distanze con un muro di Galassi, mentre un ace di Michieletto porta gli azzurri sul 16-13. Perrin sigla il 21-17 con una parallela, mentre Hoag sigla il 22-19. Il primo tempo di Galassi porta gli azzurri sul 24-20, mentre Hoag annulla il pirmo set ball. Il set si chiude con un muro di Giannelli con il punteggio del 25-21

Nel quarto set parte in favore degli azzurri che scappano sul 4-2 con Vettori. Il set continua con gli azzurri in attacco che si portano prima sul 8-5, poi sul 12-6 con un ace di Anzani. I canadesi fanno fatica a macinare punti e accorciano sul 18-11 con un mani out di Szwarc. Kovar sigla il 19-14 con un mani out, mentre Perrin con un pallonetto porta il Canada sul 21-16. Michieletto il migliore in campo sigla il 23-16 e il 24-17. Swarc annulla il primo set ball, ma Juantorena chiude il set 25-18.

ll tie-break inizia in favore del Canada che va sul 2-4 con un errore al servizio di Vettori. Juantorrena porta il punteggio in equilibrio sul 4-4 che continua fino a 9-9. Il finale di set è tutto azzurro con Michieletto e un muro di Galassi che siglano il 13-9. Scatler sigla il 14-11 annullando il set ball, mentre Michieletto con una diagonale stretta chiude il set 15-11.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Manuela Mariani

Manuela Mariani - L'esordio degli azzurri non è andato molto bene nonostante la vittoria: troppi errori in battuta, in attacco. Il Canada con una ricezione ottima ha messo in difficoltà gli avversari portandoli al tie-break. La partita è stata molto lunga, ma interessante grazie alla reazione dell'Italia con Michieletto che ha trascinato i suoi compagni alla vittoria.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!