Iscriviti

NFL, decima settimana: Minnesota, New England e Carolina, avanti tutta

La decima settimana porta a inseguire in classifica i Philadelphia Eagles (a riposo) da parte dei Minnesota Vikings e dei New England Patriots, con i Carolina Panthers che strapazzano i Miami Dolphins nel monday night.

Altri sport
Pubblicato il 14 novembre 2017, alle ore 10:45

Mi piace
8
0
NFL, decima settimana: Minnesota, New England e Carolina, avanti tutta
Pubblicità

La decima settimana della NFL 2017 vede alcuni indiscussi protagonisti, primi fra tutti i Minnesota Vikings che espugnano il non semplice campo dei Washington Redskins per 38-30: il quarterback Keenum è straordinario e mette a segno 4 touchdown e 304 iarde in lancio, nonostante la buona partita dei Redskins; Minnesota ha 7 vittorie e 2 sconfitte. I New England Patriots, con lo stesso bilancio in classifica, vincono in casa dei Denver Broncos, umiliandoli per 41-16: il solito Brady realizza 266 iarde in lancio e 3 touchdown, Denver invece perde la quinta gara di fila.

I Carolina Panthers cercano anch’essi un posto nei playoffs annichilendo i Miami Dolphins per 45-21 nel monday night. Newton fa 254 iarde in lancio e 4 touchdown, con il ricevitore Funchess che corre per 92 iarde, segnando due touchdown. I Los Angeles Rams non conoscono sosta alla loro avanzata in classifica e vincono per 33-7 contro i Houston Texans, con 171 iarde in ricezione e 2 touchdown del ricevitore Woods. Los Angeles vola a sette vinte e due perse grazie a anche al suo quarterback Goff, mentre Houston si avvicina alle zone basse della classifica.

I Pittsburgh Steelers hanno la meglio degli Indianapolis Colts per 20-17 in una gara tesa e riescono a guidare il loro raggruppamento con autorità grazie ad una squadra molto solida e buona in attacco. I New Orleans Saints fanno ancora meglio in casa dei Buffalo Bills: 47-10, portando alla seconda sconfitta di fila i Bills; il runner Ingram è assoluto protagonista con 131 iarde in corsa e 3 touchdown realizzati.

I Tennessee Titans sono a 6 vittorie e 3 sconfitte battendo i Cincinnati Bengals per 24-20: per Tennessee è una stagione di riscatto dopo le ultime annate deludenti, proprio come nello stesso raggruppamento avviene in egual misura per i Jacksonville Jaguars, i quali battono di misura i Los Angeles Chargers per 20-17: Cincinnati e i Chargers, sono solamente a 3 vittorie e 6 sconfitte.

Gli Atlanta Falcons risalgono la classifica e raggiungendo proprio i Dallas Cowboys, battuti per 27-7. I Seattle Seahawks continuano a volare verso le zone più nobili della graduatoria vincendo in casa degli Arizona Cardinals per 22-16: i Cardinals in questa stagione sono piuttosto impalpabili. I Green Bay Packers ottengono il successo in trasferta contro i Chicago Bears per 23-16 e si portano a 5 vittorie e 4 sconfitte.

I Detroit Lions piegano facilmente i Cleveland Browns per 38-24, con Cleveland sempre senza successi. I Tampa Bay Buccaneers vincono per 15-10 contro in New York Jets, mandando in crisi gli ospiti. I San Francisco 49ers ottengono il primo successo stagionale per 31-21 contro i New York Giants nella disputa tra due delle squadre peggiori di questa stagione.

Bye week per Baltimore Ravens, Kansas City Chiefs, Oakland Raiders e Philadelphia Eagles.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - Le migliori in questa decima settimana di NFL hanno tutte vinto e per la prima volta in stagione vediamo un divario di un certo rilievo tra le formazioni che si potrebbero qualificare per la postseason. Per le varie formazioni ci sono ancora sette gare (sei gare per quelle poche che devono ancora riposare) nelle quali tentare di ribaltare le sorti della stagione e, con una bella striscia di vittorie, si può risalire la china, come è accaduto spesso anche nelle stagioni precedenti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!