Iscriviti

NFL 2020, wild card weekend: Browns a sorpresa vincitori sugli Steelers, i Rams colpiscono contro i Seahakws

I Cleveland Browns vincono praticamente nel primo quarto in casa dei Pittsburgh Steelers, che combinano tutti gli errori possibili. I Los Angeles Rams fanno l'impresa in casa dei Seattle Seahawks.

Altri sport
Pubblicato il 11 gennaio 2021, alle ore 13:21

Mi piace
8
0
NFL 2020, wild card weekend: Browns a sorpresa vincitori sugli Steelers, i Rams colpiscono contro i Seahakws

Il wild card weekend della NFL 2020 concede il primo piano ai Cleveland Browns, vincitori in casa dei Pittsburgh Steelers per 48-37: primo quarto disastroso degli Steelers e di Ben Roethlisberger, tra il primo snap sbagliato ed intercetti in serie; la frazione si chiude sul 28-0 ed il resto della partita è una formalità ben gestita dai Browns, che vincono la prima gara dei playoff dal lontano 2002, ultima loro apparizione. Pittsburgh chiude come peggio non si può una stagione iniziata con undici successi di fila e, al contrario, con cinque sconfitte nelle ultime sei gare.

I Los Angeles Rams fanno l’impresa in casa dei Seattle Seahawks per 30-20: partenza tranquilla nel primo periodo (3-0 per i Rams), quindi il secondo quarto mette a fuoco il vantaggio definitivo, il +10 (sul 20-10) che rende alla squadra losangelina il passaggio del turno, con un secondo tempo ben controllato: bene la difesa e gli elementi in corsa dell’attacco, meno il quarterback Goff, molto impreciso. Seattle vede sfumare la possibilità di andare a caccia del SuperBowl.

I Buffalo Bills sconfiggono gli Indianapolis Colts per 27-24: tra tutte le partite di questo turno è stata la più altalenante, in avvio Buffalo fa meglio e guida per 14-10 all’intervallo, con altri tre punti nel terzo quarto i Bills allungano ad un touchdown di distanza dagli avversari, con un quarto periodo vivo e spettacolare in cui Indianapolis manca di poco la vittoria, chiudendo una stagione di ottimo livello. Buffalo, da grande protagonista della stagione regolare, avanza ai divisional playoff.

I Baltimore Ravens vincono in casa dei Tennessee Titans per 20-13; comincia bene Tennessee, con un touchdown ed un field goal, gli avversari fanno lo stesso nel secondo quarto ed all’intervallo è 10-10. Baltimore segna il touchdown che fa la differenza con Dobbins, nel quarto parziale va a segno un field goal a testa ed il risultato si fissa sul 20-13. Baltimore avanza anche quest’anno al turno successivo, Tennessee voleva raggiungere i divisional playoff dopo una bella annata ma rimane scottata.

I Tampa Bay Buccaneers passano sul campo del Washington Football Team per 31-23: pronostico rispettato, la squadra di Tom Brady vede l’accesso al prossimo turno ma ha dovuto faticare moltissimo: al terzo quarto i Buccaneers conducono per 18-16 ed il Football Team è in gara, ecco che nel periodo decisivo viene fuori la bravura del quarterback dei bucanieri e dei suoi uomini preferiti in attacco. Tampa Bay torna al divisional playoff dal 2009, mentre Washington ha fatto bella figura al termine di un anno complessivamente in chiaroscuro.

I New Orleans Saints sconfiggono i Chicago Bulls per 21-9: il compito non appariva probitivo per i Saints, tra i candidati al successo finale, ed infatti, fino allo scadere del tempo di gara, il punteggio era sul 21-3: solo a tempo scaduto Chicago trova il touchdown che scrive il punteggio della partita e non modifica l’esito della gara. Ora arriva il bello per i Saints, con le gare in cui dimostrare davvero chi siano, i Bills hanno quanto meno conquistato i playoff in questa stagione, il risultato minimo. 

Il programma dei divisional playoff

Sabato 16 gennaio 2021

Green Bay Packers – Los Angeles Rams
Buffalo Bills – Baltimore Ravens

Domenica 17 gennaio 2021

Kansas City Chiefs – Cleveland Browns
New Orleans Saints – Tampa Bay Buccaneers

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - È evidente che la sorpresa del wild cald weekend sia rappresentata dal passaggio del turno dei Cleveland Browns: la partita doveva risultare complicata per i Browns, ma gli Steelers hanno fatto di tutto per agevolare il compito agli avversari, regalando il primo quarto e con il 28-0 a favore di Cleveland che ormai lasciava poco spazio a Pittsburgh: il resto della partita è stata una gestione ben organizzata della squadra in vantaggio, poi vincitrice. I Browns mancavano i playoff dal 2002 ed ora, dopo questo capolavoro, c'è il più difficile degli ostacoli, i Kansas City Chiefs, i campioni in carica ed i favoriti anche per questa stagione; sarà possibile un altro miracolo per la franchigia dell'Ohio?

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!