Iscriviti

NFL 2020, 6a settimana: Steelers imbattibili contro i Browns, Chiefs corsari a Buffalo sui Bills

I Pittsburgh Steelers si confermano letteralmente d'acciaio e conquistano la quinta vittoria su cinque battendo i Cleveland Browns. I Kansas City Chiefs fanno loro la vittoria in casa dei Buffalo Bills.

Altri sport
Pubblicato il 20 ottobre 2020, alle ore 12:48

Mi piace
7
0
NFL 2020, 6a settimana: Steelers imbattibili contro i Browns, Chiefs corsari a Buffalo sui Bills

La 6a settimana della NFL 2020 premia ancora i Pittsburgh Steelers, che vincono contro i Cleveland Browns per 38-7: la vittoria è di squadra, nessuno si distingue e tutti si sono rivelati indispensabili, distruggendo un meccanismo come quello dei marroni che in questa stagione stava funzionando molto bene fino a questo momento. I Kansas City Chiefs vincono fuori casa in uno dei dei Monday Night battendo i Buffalo Bills per 26-17; in questo caso, al contrario, il quarterback Patrick Mahomes ed il tight end Travis Kelce fanno compiere un salto di qualità al loro gruppo, raggiungendo la vittoria che vale un borsino positivo di cinque successi ed una sconfitta. Bills ora stoppati su un tabellino di 4-2.

I Tampa Bay Buccaneers annullano i Green Bay Packers per 38-10 ed il running back Ronald Jones trova due touchdown, sfruttando anche la forte linea offensiva e le trame sempre efficaci di Tom Brady, con i Packers molto sottotono dopo la settimana di riposo. I Chicago Bears trinfonano in casa dei Carolina Panthers per 23-16, Nick Foles ha preso in mano la squadra ed ha fatto compiere il salto di qualità, gli orsi ora volano e battono un’ottima realtà come quella del North Carolina. Nel Sunday Night, i San Francisco 49ers sconfiggono i Los Angeles Rams per 24-16: la crisi di risultati dei bianco-rossi si interrompe buttando a terra una delle favorite al titolo, che in questo caso commette troppi sbagli e disattenzioni nel reparto difensivo, chiave per i successi degli arieti.

NFL 2020: le altre partite

I Tennessee Titans primeggiano in classifica ma soffrono contro gli Houston Texans, vincendo per 27-26; partita dura per i titanti, i texani d’altronde dispongono di una squadra forte che però ha trovato risultati negativi. Nemmeno stavolta arriva il successo, gli azzurri la spuntano. Nel secondo Monday Night, gli Arizona Cardinals battono in trasferta i Dallas Cowboys per 38-18 e compongono una classifica da quattro vittorie e due sconfitte, malissimo la squadra in blu, che sta giocando a pessimi livelli rispetto agli scorsi anni. I Baltimore Ravens vanno a vincere sul campo dei Philadelphia Eagles per 30-28, che fanno di tutto per tornare al successo, rimontando l’impossibile e mancando il pari per una conversione da due punti errata. 

Gli Indianapolis Colts sconfiggono per 31-27 i Cincinnati Bengals e, con una gara tutta in salita, il gruppo dell’Indiana carpisce la quarta vittoria, cercando di ripetere l’exploit positivo dello scorso anno, che ha portato i bianco-blu alla postseason. I Denver Broncos sconfiggono fuori casa i New England Patriots per 18-12: la guida di Cam Newton in campo per i Patriots è ancora tutta da regolare, le manovre di gioco non funzionano bene e gli stalloni si prendono una vittoria per rimontare in classifica. I Miami Dolphins obliterano i New York Jets per 24-0, con la compagine newyorkese che si conferma come la peggiore e peggio assortita delle trentadue in campo, confusa, senza gioco ed improvvisata.

I Detroit Lions vincono sul campo dei Jacksonville Jaguars per 34-16, gli Atlanta Falcons conquistano il primo successo in casa dei Minnesota Vikings per 40-23, come i New York Giants, che piegano il Washington Football Team per 20-19. Bye week per Seattle Seahawks, Los Angeles Chargers, New Orleans Saints e Las Vegas Raiders.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - Pittsburgh Steelers e Tennessee Titans dominano di nuovo, guidano la graduatoria con cinque vittorie e zero sconfitte, e la prossima settimana ci sarà il recupero della gara fermata dal Covid-19 qualche settimana fa, lo scontro diretto che dirà tantissimo sulla solidità e sulle ambizioni di due squadre che vivono all'ombra di alcune delle favorite come i Chiefs ed i Rams, ma che si dimostrano invincibili anche in partite molto complesse, come quella dei titani contro i Texans. Saremo di fronte ad un grandissimo incontro, tra la solida esperienza di gruppo degli Steelers e la novità dello scorso anno di questi Titans guidati dal quarterback Tannehill e che proveranno a fare di tutto per conquistare un titolo che vorrebbero fortemente portare a casa.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!