Iscriviti

NFL 2020, 5a settimana: i Titans distruggono i Bills, i Seahawks guidano la classifica battendo i Vikings

Nel Tuesday Night, i Tennessee Titans piegano con forza i Buffalo Bills e rimangono imbattuti. In testa alla graduatoria, con cinque vittorie, restano i Seattle Seahawks, che hanno faticato a stendere i Minnesota Vikings.

Altri sport
Pubblicato il 14 ottobre 2020, alle ore 12:10

Mi piace
0
0
NFL 2020, 5a settimana: i Titans distruggono i Bills, i Seahawks guidano la classifica battendo i Vikings

La 5a settimana della NFL 2020 mette in scena un inedito Tuesday Night: i Tennessee Titans distruggono i Buffalo Bills per 42-16, trovando touchdown in ogni dove, con il quarterback Tannehill ed il ricevitore Smith grandi protagonisti; troppi errori per Allen e per i Bills, che trovano la prima sconfitta, a dispetto dei Titans imbattuti.

Nel Sunday Night, i Seattle Seahawks sconfiggono a fatica i Minnesota Vikings per 31-30, rispecchiando i reali valori di due squadre dalle rose molto simili come forza, ma con i Vikings protagonisti di molte sconfitte sciagurate. I Seahawks sono primi in classifica con cinque vittorie e zero sconfitte, per i vichinghi una sola vittoria e quattro batoste.

I Las Vegas Raiders conquistano il campo dei Kansas City Chiefs per 40-32: prestazione di altissimo livello da parte dei pirati, che impongono il primo stop ai campioni in carica, che soffrono tantissimo in difesa i lanci di Derek Carr, autore di 347 iarde e tre touchdown per i Raiders, bene sì l’attacco di Kansas City, però insufficiente per sovrastare il punteggio degli avversari. I Cleveland Browns continuano a stupire: arriva la quarta vittoria in cinque gare battendo gli Indianapolis Colts per 32-23, andando a segno con un Odell Beckham Jr. in forma come ad inizio carriera e con i Colts che hanno giocato alla pari a lungo con gli avversari. Nel Thursday Night, i Chicago Bears piegano i Tampa Bay Buccaneers per 20-19 per una sfida emozionante in ogni istante, dal finale incerto nonostante un secondo tempo carente dal punto di vista tecnico: Bears con quattro vittorie ed una sconfitta, Buccaneers con tre successi e due stop.

NFL 2020: le altre partite

I Pittsburgh Steelers confermano l’imbattibilità stendendo i Philadelphia Eagles per 38-29, la grande interpretazione di squadra da parte degli Steelers è determinante per sovrastare la buona vena e la voglia di riscatto degli Eagles, dopo una partenza di stagione molto difficoltosa. I Baltimore Ravens trovano una vittoria facile per 27-3 contro i Cincinnati Bengals, mettendosi alle calcagna delle varie capoliste della classifica, sfoderando le proprie giocate lineari contro un avversario in costante difficoltà. I Los Angeles Rams debordano sul campo del Washington Football Team per 30-10: grande difesa e buon attacco da parte degli arieti di Los Angeles, al contrario del Football Team, che si è spento dopo la vittoria dell’esordio, ora con quattro ko consecutivi e con mille problemi.

I Miami Dolphins demoliscono fuori casa i San Francisco 49ers per 43-17, rilanciando la propria stagione, ancora con bilancio negativo ma con una vittoria di prestigio che darà morale ai delfini. I 49ers attuali sono lontanissimi parenti dei vice campioni dello scorso anno. Nel Monday Night, i New Orleans Saints battono i Los Angeles Chargers per 30-27, recuperando un successo che porta un bilancio positivo di 3-2 in classifica, i Chargers sofforno la partenza di Rivers ed il nuovo quarterback Herbert appare ancora inesperto. I Carolina Panthers centrano la terza vittoria consecutiva in casa degli Atlanta Falcons per 23-16, crisi totale per i falconi, dotati di un grande organico, completamente però senza mentalità e pronto ad affrontare avversari anche meno forti.

Gli Arizona Cardinals dominano sul campo dei New York Jets per 30-10; i Dallas Cowboys superano i New York Giants per 37-34, gli Houston Texans soverchiano i Jacksonville Jaguars per 30-14. Bye week per Green Bay Packers, Detroit Lions, Denver Broncos e New England Patriots; queste ultime due hanno rinviato il match alla ipotetica “buffer week” per alcune positività al Covid-19.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - I Titans superano i problemi di Covid-19 brillantemente e si ripresentano con un successo nettissimo sugli ex imbattuti Bills, segno che la scorsa stagione, florida per i titani, può essere ripetuta e migliorata, puntando anche al massimo degli obiettivi. I Seahawks sono la squadra da temere ogni annata, anche nelle meno positive, e quest'anno intendono fare sul serio, così come i Chiefs, che però incappano nella prima sconfitta stagionale contro i solidi Raiders. I Rams vincono ancora e viaggiano ad alta velocità, rimane inspiegabile il rendimento molto al ribasso di Texans, Vikings e Falcons, che hanno raccolto in tutto due vittorie mettendo assieme i loro borsini, squadre impostate per lottare a livelli elevati, che non hanno trovato la quadratura e che devono risalire la china da subito per ritrovare la zona playoff.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!