Iscriviti

NFL 2020, 12a settimana: gli Steelers dominano ancora e regolano i Ravens, i Chiefs passano sul campo dei Buccaneers

Undicesima vittoria in altrettante partite per i Pittsburgh Steelers, che battono in scioltezza i Baltimore Ravens. I Kansas City Chiefs seguono a ruota vincendo in casa dei Tampa Bay Buccaneers.

Altri sport
Pubblicato il 3 dicembre 2020, alle ore 14:10

Mi piace
8
0
NFL 2020, 12a settimana: gli Steelers dominano ancora e regolano i Ravens, i Chiefs passano sul campo dei Buccaneers

La 12a settimana della NFL 2020 vede compiersi l’undicesima vittoria su altrettante gare dei Pittsburgh Steelers, capaci di battere nel Wednesday Night i Baltimore Ravens per 19-14: dopo un primo quarto pieno di palle perse da una parte e dall’altra, emerge la manovra offensiva ragionata e capace di bruciare con fiammate improvvise degli Steelers, mentre i Ravens soffrono la mancanza del quarterback titolare, Jackson: ora i corvi hanno una classifica preoccupante in vista della postseason. I Kansas City Chiefs vincono sul campo dei Tampa Bay Buccaneers per 27-24: gara avvincentissima nella lotta tra i grandi quarterback Mahomes e Brady, prevale la sapienza e l’esperienza degli ospiti, che vanno a 10 vittorie e una sconfitta, contro le sette vittorie e cinque gare perse dei bucanieri.

I Tennessee Titans debordano sul campo degli Indianapolis Colts per 45-26 conquistando la vetta del proprio raggruppamento ed avvicinandosi sempre di più ad una postseason meritatissima, in cui i titani saranno una delle squadre da battere: i Colts sono comunque sulla strada giusta, nonostante la sbandata odierna. Nel Sunday Night, i Green Bay Packers affondano i Chicago Bears per 41-25 con i giallo-verdi dominanti a larghi tratti contro una difesa invece pericolante degli orsi, che stanno perdendo posizioni in una classifica molto competitiva, tra tante squadre in forma. I San Francisco 49ers sfondano sul campo dei Los Angeles Rams per 23-20, la vittoria corsara ed a sorpresa riapre i giochi per la qualificazione dei rosso-oro, mentre i losangelini compiono un inatteso passo indietro dopo un periodo di gare molto convincenti.

NFL 2020, le altre partite

Nel Monday Night, i Seattle Seahawks battono fuori casa i Philaldelphia Eagles per 23-17 compiendo il passo decisivo verso la qualificazione alla postseason, con un gruppo ben guidato da Wilson e sempre più convinto delle proprie molte potenzialità, Philaldelphia perde altre posizioni nel proprio raggruppamento. I New Orleans Saints regolano fuori casa i Denver Broncos per 31-3: nessun problema per l’assenza di Brees, Hill gioca alla grande e la difesa compie un lavoro eccellente, gli stalloni sono annullato e la posizione dominante dei santi è sempre più un segnale verso gli altri contendenti al SuperBowl. I Buffalo Bills stendono i Los Angeles Chargers per 27-17, mantenendo lontani dalla cima del proprio raggruppamento i Dolphins, per i Chargers è l’ennesima riprova di una stagione negativa.

I New England Patriots rivedono la luce sconfiggendo gli Arizona Cardinals per 20-17: playoff ancora lontanti, ma la vittoria dà un senso al finale di stagione, brutto stop per gli arrembanti Cardinals. I Cleveland Browns soffrono ma vincono sul campo dei Jacksonville Jaguars per 27-25, da grande squadra trovano la vittoria lottando in una giornata in cui i propri schemi non vanno a bersaglio; i giaguari rimangono con un solo successo. Il Washington Football Team stravince in casa dei Dallas Cowboys per 41-16 in uno dei due match del giorno del Ringraziamento: con una classifica scarsa, il Football Team trova una vittoria che regala la testa del proprio raggruppamento, dato che vale i playoff, al di là del borsino complessivo, occasione persa per i cowboy. Gli Atlanta Falcons spazzano via per 43-6 i Las Vegas Raiders e centrano la quarta vittoria negli ultimi cinque incontri, i Raiders si fermano, giocando malissimo.

I Miami Dolphins annullano in trasferta i New York Jets per 20-3, i Minnesota Vikings superano di misura i Carolina Panthers per 28-27; i New York Giants vincono fuori casa contro i Cincinnati Bengals per 19-17, nel giorno del Ringraziamento gli Houston Texans dominano in casa dei Detroit Lions per 41-25.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - Sono gli Steelers la squadra imbattibile, in un duro e quasi inedito Wednesday Night trionfano contro i Baltimore Ravens e mantengono una sorprendente imbattibilità. Ogni giornata la squadra del quarterback Ben Roethlisberger mostra schemi nuovi, tante individualità ed una solidità difensiva impressionante. Resta da stabilire, ora, data la quasi scontata qualificazione al primo posto assoluto, come i nero-gialli sapranno affrontare le tre gare (semifinale e finale di conference e SuperBowl) che portano al titolo. In quelle situazioni sono sempre i dettagli a fare alla differenza, perché a questi turni probabilmente giungeranno avversari di altrettanta caratura ed anche una eventuale classifica a punteggio pieno non garantisce la vittoria; la mentalità dei giocatori d'acciaio dovrà essere sempre vincente, avere la tensione giusta e non dare alcun risultato per scontato.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!