Iscriviti

NFL 2019. 8a settimana: San Francisco 49ers alla settima meraviglia, Green Bay manda al tappeto Kansas City

Ennesima prova di gran football dei San Francisco 49ers, che travolgono senza pietà i Carolina Panthers. I Green Bay Packers vincono con forza in casa dei Kansas City Chiefs.

Altri sport
Pubblicato il 29 ottobre 2019, alle ore 13:58

Mi piace
9
0
NFL 2019. 8a settimana: San Francisco 49ers alla settima meraviglia, Green Bay manda al tappeto Kansas City

L’8a settimana della NFL 2019 registra la settima vittoria in altrettante partite dei San Francisco 49ers, i quali mandano a pezzi i Carolina Panthers per 51-13, infierendo con grande facilità su un avversario forte ma sorpreso dalla vena dei rossi californiani, per i quali il runner Coleman marca 105 iarde e 3 touchdown in corsa, mentre la squadra dimostra di possedere anche una difesa di livello.

I Green Bay Packers, nel Sunday Night, espugnano il campo dei Kansas City Chiefs per 31-24, con il solito ed incommensurabile quarterback Aaron Rodgers, capace di infilare 305 iarde e 3 touchdown in lancio, mentre Moore, riserva di Mahomes per i capi, si prende 267 iarde e 2 touchdown; Green Bay ora si affaccia sulle capolista della stagione.

Altro avversario semplice, altra vittoria per i New England Patriots, che segnano l’ottavo successo di fila depredando i Cleveland Browns per 27-13: Brady e compagni si sbarazzano senza problema degli incerti Browns, ma dalla settimana prossima inizierà una seconda parte di stagione dove i Patriots dovranno mostrare di essere grandi anche con i forti, giocando in casa dei Ravens. I Philadelphia Eagles travolgono fuori casa i Buffalo Bills per 31-13. Gli Eagles tornano a metà classifica per riprovare l’assalto alla postseason, mentre i Bills si fermano, pur continuando a contare su cinque vittorie e due sconfitte.

I Minnesota Vikings, nel Thursday Night, hanno la meglio dei Washington Redskins per 19-9: ancora ottima prestazione dei viola di Minneapolis, che giungono ad un bottino di sei vittorie e due sconfitte, con Washington che rimane invece in grandissima difficoltà con una sola vittoria e sette sconfitte. I New Orleans Saints debellano gli Arizona Cardinals per 31-9 con la super prestazione di Drew Brees (373 iarde e 3 touchdown in lancio), rimanendo in questo momento la prima candidata, assieme ai Patriots, per la vittoria finale, con un attacco estremamente versatile ed una difesa impenetrabile. Cardinals ancora in corsa playoff, ma con poche possibilità di sbagliare ancora.

NFL: le altre partite

I Seattle Seahawks superano in una gara combattuta in trasferta gli Atlanta Falcons per 27-20: ora i blu-verdi sono a sei successi e due stop, sempre a ridosso delle prime in classifica; Atlanta vede i playoff lontanissimi. I Los Angeles Rams vincono la seconda partita di fila battendo i Cincinnati Bengals, ultimi in classifica (zero vittorie e otto sconfitte) per 24-10, con una prova buona ma non priva di incertezze, vista anche la bassa caratura dell’avversario. Gli Houston Texans battono al fotofinish gli Oakland Raiders per 27-24 e si ripresentano in buona forma per una seconda parte di stagione da giocare alla grande: Oakland vede di nuovo, come negli ultimi anni, man mano allontanarsi l’obiettivo postseason.

Gli Indianapolis Colts battono i Denver Broncos per 15-13, per una sfida da basso punteggio ma emozionante per l’incertezza che ha imperversato fino allo scadere del tempo di gioco: Indianapolis va a cinque successi e due ko. I Tennessee Titans rilanciano le loro ambizioni battendo i Tampa Bay Buccaneers per 27-23, mostrando un rendimento altalenante ma centrando comunque la vittoria; i Buccaneers, vincitori di due incontri molto duri, si ritrovano con cinque sconfitte, molte delle quali portano grandi rimpianti. I Jacksonville Jaguars si portano ad un borsino di 4 vittorie e 4 sconfitte superando i New York Jets, sempre più in crisi, per 29-15.

I Los Angeles Chargers vincono in casa dei Chicago Bears, per ora delusione della stagione, per 17-16. I Detroit Lions si impongono bene sui New York Giants per 31-26, per cercare di rimettersi in corsa per le posizioni che contano. Nel Monday Night, i Pittsburgh Steelers sottomettono i Miami Dolphins per 27-14. Bye week per Baltimore Ravens e Dallas Cowboys.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - San Francisco rivelazione o certezza? È un dubbio non semplice da risolvere, ma i rossi di California ci suggeriscono di essere una squadra in grado di piazzarsi, in pronostici meno evanescenti di quelli di inizio stagione, giusto a ridosso di Patriots e Saints, per ora favorite al successo finale, nella classifica delle migliori, più o meno con i Rams, per ora incappati in vari stop. I Vikings rimangono un'alternativa per arrivare fino in fondo, seppur il possibile rendimento in postseason rimanga un'incognita. I Seahawks, ottima realtà degli ultimi anni, sono pronti per essere protagonisti nelle sfide che contano. Aggiungendo altre squadre, abbiamo un gruppo di contendenti in grado di mettere agonismo nelle prossime settimane di sfide.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!