Iscriviti

NFL 2019, 7a settimana: ancora vittoria per i Patriots, i Ravens espugnano Seattle

I New England Patriots fanno sette vittorie su sette azzerando in trasferta i New York Jets. I Baltimore Ravens vincono la sfida principale della giornata in casa dei Seattle Seahawks.

Altri sport
Pubblicato il 23 ottobre 2019, alle ore 00:47

Mi piace
10
0
NFL 2019, 7a settimana: ancora vittoria per i Patriots, i Ravens espugnano Seattle

La 7a settimana della NFL 2019 concede la settima vittoria su sette ai New England Patriots, che nel Monday Night azzerano in trasferta i New York Jets per 33-0: solo una formalità per New England, contro i Jets mai in partita, colpevoli di intercetti, palle perse ed errori letteralmente da principianti. I Patriots, a quasi metà cammino, hanno beneficiato fino ad ora di un calendario molto semplice, ma presto salirà il tenore delle sfide. I Baltimore Ravens vincono per 30-16 la sfida principale della giornata in casa dei Seattle Seahawks, con le squadre che ora sono accoppiate in graduatoria con cinque vittorie e due sconfitte, entrambe lanciate verso la postseason.

Anche i San Francisco 49ers viaggiano a punteggio pieno, sei successi su sei (hanno già osservato il turno di riposo), ottenendo la vittoria in casa dei Washington Redskins per 9-0, risultato ottenuto con tre field goal e nessun touchdown per una sfida poco vibrante e con le difese dominanti, aiutate anche dalla scarsa vena offensiva, specie dei Redskins. I Kansas City Chiefs trionfano nel Thursday Night vincendo sul campo dei Denver Broncos per 30-6, con un dominio chiaro dei Chiefs, che tornano alla vittoria dopo due sconfitte, mentre i Broncos placano la loro timida rimonta in classifica.

I Buffalo Bills prevalgono contro i Miami Dolphins per 31-21, arrotondando un bottino ricco in classifica di cinque vittorie ed una sola sconfitta, e contendendo la vetta del loro raggruppamento ai Patriots: probabilmente, al contrario, questa è stata la migliore prestazione stagionale dei Dolphins, ancora a zero vittorie. I Minnesota Vikings risalgono la classifica vincendo in casa dei Detroit Lions per 42-30, in una gara particolarmente spettacolare; i Lions si fermano ancora e vanno a due vittorie, un pareggio e tre sconfitte.

NFL: le altre partite

I Los Angeles Rams tornano alla vittoria sconfiggendo in trasferta gli Atlanta Falcons per 37-10: un successo piuttosto semplice cancella le tre batoste di fila che hanno minato la classifica dei losangelini e permette loro di ripartire all’inseguimento delle prime posizioni. I Green Bay Packers volano a sei successi ed uno stop battendo gli Oakland Raiders per 42-24: i gialloverdi conquistano il primo posto del loro girone, i Raiders sono ora a metà classifica.

Gli Indianapolis Colts domano per 30-23 gli Houston Texans in una gara equilibrata, dove il quarterback dei Colts Brissett fa la differenza con 326 iarde in lancio e 4 touchdown, i Texans rimangono comunque in lotta per i playoff. Nel Sunday Night, i Dallas Cowboys travolgono i Philadelphia Eagles per 37-10 e si portano a 4 vittorie e 3 sconfitte: bilancio inverso per gli Eagles, troppo altalenanti nel rendimento. I New Orleans Saints fanno la voce grossa e dominano in casa dei Chicago Bears per 36-25, con una prestazione eccellente che mette la squadra della Louisiana nei primi posti dei favori dei bookmakers per la vittoria finale.

Gli Arizona Cardinals si rifanno sotto in ottica postseason battendo in trasferta i New York Giants per 27-21. I Tennesseee Titans riescono a spuntarla sui Los Angeles Chargers per 23-20. I Jacksonville Jaguars conquistano il terreno dei Cincinnati Bengals per 27-17. Bye week per Carolina Panthers, Cleveland Browns, Pittsburgh Steelers e Tampa Bay Buccaneers.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - La corsa perfetta dei New England Patriots e dei San Francisco 49ers non è l'unico motivo per cui dilungarsi, perché sono tantissime le squadre che hanno in carico poche sconfitte e sono pronte per arrivare fino in fondo. Basti pensare ai Green Bay Packers ed agli straordinari New Orleans Saints, con solo una sconfitta, come i Buffalo Bills, che però hanno un organico meno pronto per primeggiare. I Seattle Seahawks, i Baltimore Ravens, i Minnesota Vikings, e gli Indianapolis Colts, tutte con una classifica brillante, sono altre delle possibili candidate ad arrivare nelle prime quattro, mentre le inseguitrici sono capeggiate dai Los Angeles Rams, in rincorsa dopo le sciagurate tre sconfitte consecutive. Insomma, c'è molto con cui divertirsi fino a fine anno.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!