Iscriviti

NFL 2018, 8a settimana: le partite

I Rams conquistano l'ottava vittoria in altrettante partite. Tornano alla vittoria i Chiefs, mentre diventa inarrestabile la corsa dei Saints e dei Texans. I Patriots sono tornati tra i primi della classe.

Altri sport
Pubblicato il 30 ottobre 2018, alle ore 14:30

Mi piace
9
0
NFL 2018, 8a settimana: le partite

L’ottava settimana della NFL 2018 ha marcato di molto il solco tra le grandi ed il resto delle 32 squadre della lega.
I Los Angeles Rams rimangono in testa con l’ottava vittoria in altrettante gare, battendo i Green Bay Packers per 29 -27 in un match vibrante ed infinito. Il quarterback dei losangelini, Goff, marca la differenza con la sua controparte, Rodgers, firmando 295 iarde e tre touchdown in lancio.

I Kansas City Chiefs sono indietro di una sola lunghezza e vincono per 30-23 contro i Denver Broncos: Mahomes, quarterback dei Chiefs, si appresta a candidarsi a miglior giocatore della stagione regolare, con altre 303 iarde e 4 touchdown in lancio; Denver invece è in grande difficoltà.

I New Orleans Saints ottengono la sesta vittoria di fila battendo in trasferta i Minnesota Vikings per 30-20 nel Sunday Night, con una squadra ottima in entrambe le fasi di gioco e che ferma i vichinghi, ancora in corsa per i playoff, ma a metà classifica.

Anche gli Houston Texans raggiungono le cinque vittorie di fila, vincendo nel Thursday Night contro i Miami Dolphins in una sfida di alta classifica per 42-23: Watson troneggia con 239 iarde e 5 touchdown in lancio, invece Miami ha quattro vittorie ed altrettante sconfitte.

I New England Patriots tornano a volare nei piani alti, con il successo nel Monday Night in casa dei Buffalo Bills per 25-6: i padroni di casa sono confusi e non azzeccano praticamente nessuna azione pericolosa, il contrario dei Patriots, pronti a sfruttare ogni debolezza avversaria.

NFL, 8a settimana: gli altri risultati

I Chicago Bears sconfiggono i New York Jets per 24-10: i Bears vogliono dopo molti anni i playoffs e sono pronti per il grande passo, con una squadra piuttosto solida, migliore dei Jets, molto altalenanti nelle prestazioni. In quel di Londra i Philadelphia Eagles battono i Jacksonville Jaguars per 24-18: i campioni in carica si rimettono in carreggiata per i playoff, al contrario dei Jaguars, ora in crisi con solo tre vittorie in otto partite. I Carolina Panthers si piazzano in zona playoff (5 vittorie e 2 perse) battendo i forti Baltimore Ravens (4 vinte e 4 perse) per 36-21.

I Seattle Seahawks vincono il pesante scontro diretto ai limiti della zona playoff in casa dei Detroit Lions per 28-14: la situazione torna favorevole ai falchi di mare, mentre la cattiva prestazione dei leoni li condanna all’inseguimento.

I Cincinnati Bengals occupano i posti più bassi della zona “verde” dopo la vittoria faticata per 37-34 sui Tampa Bay Buccaneers. I Washington Redskins volano nelle prime posizioni sconfiggendo per 20-13 i New York Giants nella Grande Mela.

I Pittsburgh Steelers vincono per 33-18 sui Cleveland Browns; gli Indianapolis Colts trionfano sul campo degli Oakland Raiders per 42-28; gli Arizona Cardinals la spuntano sui San Francisco 49ers per 18-15. Bye week per Atlanta Falcons, Dallas Cowboys, Los Angeles Chargers e Tennessee Titans.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - Il dominio dei Los Angeles Rams è ormai conclamato. Dopo l'ottima stagione dello scorso anno, conclusasi però malissimo nei playoff, stavolta ci riprovano e proveranno ad arrivare fino in fondo. Ma quello che più conta è che la pattuglia delle inseguitrici si sta rinforzando: oltre ai pericolosissimi Chiefs, Patriots, Saints e Texans, anche i Panthers, i Chargers ed i Bengals sono messi molto bene, nonché tante altre formazioni. La prossima settimana saremo al giro di boa della stagione regolare, ma lo spettacolo della NFL è come se fosse ancora all'inizio.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!