Iscriviti

NFL 2018, 7a settimana: sette su sette per i Rams, super Chiefs, benissimo i Chargers

I Los Angeles Rams si impadroniscono anche della settima partita di fila ed avanzano ad ampie falcate verso la vittoria della conference. Sesto successo per i Kansas City Chiefs, ancora ottimi i Los Angeles Chargers.

Altri sport
Pubblicato il 24 ottobre 2018, alle ore 13:30

Mi piace
11
0
NFL 2018, 7a settimana: sette su sette per i Rams, super Chiefs, benissimo i Chargers

La settima settimana della NFL conferma il dominio assoluto dei Los Angeles Rams, che stavolta sbaragliano in trasferta i San Francisco 49ers per 39-10: troppo forti in questo momento gli arieti ma anche troppo deboli quelli del ’49, il che aiuta il risultato a diventare sbilanciato a favore dei losangelini: il quarterback Goff si prende la scena con 202 iarde e 2 touchdown in lancio.

I Kansas City Chiefs, invece, distruggono i fino ad ora positivi Cincinnati Bengals per 45-10 nel Sunday Night, che per ora li pone al comando della conference opposta a quella dei Rams: prestazione straordinaria sia dell’attacco che della difesa ed un super Mahomes firma 358 iarde in lancio e 4 touchdown; i Chiefs sono tra le squadre più in forma, come i Los Angeles Chargers, ora a cinque vinte e due perse, con l’affermazione di misura sui coriacei Tennessee Titans per 20-19.

I New England Patriots tornano alla riscossa vincendo in casa dei Chicago Bears per 38-31: entrambe le squadre in questa stagione esprimono un gioco funzionale, i quarterback Brady e Trubisky si giocano ad armi pari la sfida personale e decide la grande esperienza dei vicecampioni in carica. I New Orleans Saints sconfiggono fuori casa i Baltimore Ravens per 24-23 ed ottengono la quinta vittoria consecutiva, peraltro in uno scontro diretto d’alta classifica.

Le altre partite

Gli Houston Texans stravincono sul campo dei Jacksonville Jaguars per 20-7 e con la quarta vittoria di fila si pongono in seria considerazione per un posto nei playoff. I Carolina Panthers sfondano la resistenza dei Philadelphia Eagles nella sfida di Londra per 21-17 e vincono la quarta sfida in sei gare, mentre gli Eagles tornano di nuovo in negativo, con tre vinte e quattro perse. I Detroit Lions conquistano il campo dei Miami Dolphins per 32-21 e vanno in parità in classifica, tornando in gioco, mentre i Dolphins perdono un’occasione per la fuga in classifica.

I Minnesota Vikings dominano totalmente sul terreno di gioco dei New York Jets per 37-17, riproponendosi tra le migliori squadre della stagione, proprio come lo scorso anno. I Washington Redskins in questo momento sono in corsia di sorpasso su molte altre squadre e battono i Dallas Cowboys per 20-17, cercando di andare oltre i risultati degli ultimi anni. I Denver Broncos, nel Thursday Night, si prendono in pieno il controllo del campo degli Arizona Cardinals per 45-10, avvicinandosi alla parità di successi e battute d’arresto.

I Tampa Bay Buccaneers cancellano le tre sconfitte di fila e battono i Cleveland Browns per 26-23; nel Monday Night, successo degli Atlanta Falcons per 23-20 sui New York Giants; gli Indianapolis Colts sconfiggono i Buffalo Bills per 37-5. Bye week per Green Bay Packers, Oakland Raiders, Pittsburgh Steelers e Seattle Seahawks.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - Se la prima parte di stagione valesse come oro colato, a questo punto non sarebbe una pazzia assistere ad un SuperBowl che vedrebbe come protagoniste le due squadre di Los Angeles, i Rams ed i Chargers. I Rams sono una formazione ricchissima di soluzioni offensive e con una difesa che fino a questo momento sta funzionando bene, mentre i Chargers sono più omogenei, guidati dall'esperto quarterback Rivers e contano sul desiderio assoluto di diventare protagonisti. Uno scenario intrigante, a cui Chiefs, Patriots, Panthers, Saints e tante altre proveranno ad opporsi per giungere all'atto finale della stagione.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!