Iscriviti

NFL 2017, finali di conference: al SuperBowl vanno i Patriots e gli Eagles

Il SuperBowl LII sarà disputato il 4 febbraio 2018 a Minneapolis tra i New England Patriots e i Philadelphia Eagles. I Patriots ottengono il successo contro dei grandi Jaguars, gli Eagles vincono a valanga sui Vikings.

Altri sport
Pubblicato il 23 gennaio 2018, alle ore 11:05

Mi piace
9
0
NFL 2017, finali di conference: al SuperBowl vanno i Patriots e gli Eagles

Le finali di conference della NFL 2017 hanno dato il loro responso: al SuperBowl LII del 4 febbraio 2018 si sfideranno i New England Patriots e i Philadelphia Eagles, i dominatori della stagione regolare. Il SuperBowl si disputerà al Metrodome di Minneapolis.

I New England Patriots hanno affrontato i Jacksonville Jaguars per il titolo della AFC: nel primo quarto succede piuttosto poco, le azioni sono limitate e le difese prevalgono sugli attacchi. Riesce solo un field goal ai Patriots, che si portano in vantaggio per 3-0. Nel secondo quarto i Jacksonville Jaguars vanno a segno in pochi minuti per due volte, con i touchdown di Lewis, su lancio dell’ottimo quarterback Bortles, e di Fournette su corsa. I Patriots trovano anch’essi una segnatura e con White e si va all’intervallo sul 14-10 per i Jaguars.

Nel terzo quarto si replica quasi quanto accaduto nel primo, con attacchi molto scarni e poveri, ma il punteggio si sposta a favore di Jacksonville, grazie ad un field goal: al terzo quarto si giunge a conclusione sul 17-10 per i Jaguars. Nel quarto periodo i Jags mettono a segno ancora un field goal, ìl punteggio si sposta sul 20-10 a loro favore a 13 minuti dalla fine. E qui, come al solito, esce fuori il “chirurgo” Tom Brady e la sua squadra d’attacco: dapprima Brady trova un touchdown su lancio verso Amendola, poi, a due minuti e mezzo dal termine, disegna con tempi e precisione perfetta l’azione che porta di nuovo Amendola in touchdown su lancio dello stesso Brady. Jacksonville prova le ultime soluzioni per andare in touchdown, ma la difesa dei Pats opera bene: il titolo AFC va ai Patriots per 24-20 sui Jaguars.

I Philadelphia Eagles sfidano i Minnesota Vikings per il titolo NFC: i Vikings vanno subito in vantaggio nei primi minuti del primo quarto con un touchdown di Rudolph su lancio di Keenum, poi da qui più nulla da parte dei vichinghi; gli Eagles pareggiano in fretta con un touchdown di Robinson su lancio di Keenum intercettato, e il primo quarto si chiude sul 7-7. Nel secondo quarto solo gli Eagles: Foles è in formissima, dimostra di essere stato e di essere ancora un quarterback di alto livello (e non la semplice riserva di Wentz) e con grandi lanci gestisce l’attacco. Prima Blount segna un touchdown in corsa, poi Foles manda a segno Jeffery su un lancio lunghissimo e spettacolare, quindi c’è anche il field goal: dopo la prima metà di gara gli Eagles sono avanti 24-7.

Nel terzo quarto Minnesota sparisce del tutto dal campo, Keenum commette solo errori e la difesa di Philadelphia prevale, quindi Foles lancia in touchdown Smith: alla fine del terzo quarto Philadelphia comanda sul 31-7. Nel quarto periodo gli Eagles gestiscono, vanno in fretta in touchdown con Jeffery su lancio di Foles, poi c’è solo da portare la partita alla fine del tempo: i Philadelphia Eagles sono campioni della NFC per 38-7, per i Vikings sfuma la possibilità di giocare il SuperBowl in casa.

Il SuperBowl di Minneapolis vedrà quindi di fronte i Patriots e gli Eagles, che hanno vinto le due conference anche nella stagione regolare. Brady e i Patriots sono pronti a questo genere di sfide, dopo che Brady ne ha vinti cinque, mentre per Foles e per gli Eagles è la prima volta dopo 13 anni (l’ultima volta persero proprio contro i New England Patriots di Brady, esordio per Foles). Il grande spettacolo del football americano sarà intervallato nello show di metà partita di Justin Timberlake che riserverà grandi sorprese. Domenica prossima, il 28 gennaio 2018 si disputerà il Pro Bowl a Orlando, in Florida, alle 1:00 ora italiana, la sfida spettacolare con i migliori giocatori della AFC contro quelli della NFC, tutti tranne, ovviamente, i protagonisti del prossimo SuperBowl.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - Siamo al SuperBowl del 4 febbraio con i New England Patriots e i Phialdelphia Eagles che si sfideranno per conquistare la vittoria. New England non ha perso la testa dopo essere rimasta sotto 10-20 a tredici minuti dalla fine, e Brady dà sempre il meglio di sé: la sua leggendaria carriera continua e potrà trovare addirittura il sesto sigillo personale. Per gli Eagles Foles ha fatto vedere di essere un grandissimo quarterback, lanciatore come Brady: i due registi del gioco saranno gli assoluti protagonisti. Per gli sconfitti, dico che i Jaguars hanno giocato una stagione meravigliosa ed hanno disputato una grande gara, sognando il SuperBowl, sbattendo però contro un Brady monumentale. I Vikings invece non sono mai stati in partita e il disastro va spartito su entrambi i reparti della squadra, sia l'attacco che la difesa. Quindi non ci resta che ammirare il più grande spettacolo dello sport a cadenza annuale, il grandissimo SuperBowl LII.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!