Iscriviti

NFL, 12a settimana: Saints primi in classifica, Texans all’ottava vittoria. Tutti gli incontri

La vittoria dei New Orleans Saints proietta la squadra della Louisiana al primo posto in classifica, come i Rams, oggi a riposo con i Chiefs. Houston vince l'ottava partita consecutiva.

Altri sport
Pubblicato il 27 novembre 2018, alle ore 12:15

Mi piace
7
0
NFL, 12a settimana: Saints primi in classifica, Texans all’ottava vittoria. Tutti gli incontri

La 12a settimana della NFL 2018 lancia al primo posto assoluto i New Orleans Saints, alla decima vittoria consecutiva, che battono gli Atlanta Falcons per 31-17 nel giorno del Ringraziamento. Vittoria semplice per i Saints che schierano un Drew Brees essenziale e cinico, con 171 iarde in lancio e 4 touchdown portati a casa. Ora i Saints hanno il primo posto in condivisione con i Rams.

Nel Monday Night gli Houston Texans conseguono l’ottava vittoria di fila battendo i Tennessee Titans per 34-17: altra affermazione di successo dei Texans, spietati sia in attacco che in difesa, una delle squadre più conviventi, in grado di raggiungere in questo modo tranquillamente i playoffs, cammino molto più complicato per i Titans. I New England Patriots sfondano sul campo dei New York Jets per 27-13 e diventano leader indiscussi del proprio raggruppamento, prenotando di fatto un posto per la postseason.

I Los Angeles Chargers passeggiano sugli Arizona Cardinals per 45-10, avvicinandosi ad un traguardo probabilmente inatteso all’inizio dell’anno, con i Cardinals invece in ultima posizione. Prosegue il momento d’oro degli Indianapolis Colts, che centrano il quinto successo consecutivo, sconfiggendo i Miami Dolphins per 27-24 e riaprendo una stagione che sembrava chiusa. Miami in crisi, con la sesta sconfitta nelle ultime nove gare. Nel Sunday Night, i Minnesota Vikings imboccano la strada per i playoffs sconfiggendo i Green Bay Packers per 24-17, seppur le ultime gare risultino decisive per il compimento del proprio traguardo.

NFL, le altre partite dellA 12esima settimana

I Seattle Seahawks vincono in trasferta sui Carolina Panthers, sconfiggendoli per 30-27: la partita è stata divertentissima ed incerta, fa la differenza un semplice field goal dei Seahawks, ora a sei vittorie e cinque sconfitte, come i Panthers, che però scontano la terza sconfitta consecutiva. I Dallas Cowboys sconfiggono i Washington Redskins per 31-23 nel giorno del Ringraziamento: Prescott e compagni continuano a dare solidità alle loro prestazioni, facendo lievitare le possibilità di andare alla postseason, che scendono al contrario per i Redskins. Sempre al Ringraziamento, i Chicago Bears continuano a volare in alta classifica vincendo sul campo dei Detroit Lions per 23-16; brutta stagione per i leoni azzurri, ora in grave difficoltà di classifica.

I Denver Broncos battono i Pittsburgh Steelers per 24-17, ora sono a 5 vinte e 6 perse e sperano ancora nel raggiungimento della fase ad eliminazione diretta. I Baltimore Ravens regolano gli Oakland Raiders per 34-17 e fissano una classifica da 6 vinte e 5 perse, che porta invece i Raiders all’ultimo posto. I Cleveland Browns sperano nel miracolo di una incredibile rimonta e vincono sul campo dei Cincinnati Bengals per 35-20: i Browns sono a 4 vittorie, 1 pareggio e 6 sconfitte e ritornano al successo in trasferta dopo più di due anni.

I Philadelphia Eagles si tengono aggrappati al treno per la postseason battendo i New York Giants per 25-22. I Buffalo Bills si affermano sui Jacksonville Jaguars per 24-21. I Tampa Bay Buccaneers soverchiano i San Francisco 49ers con il punteggio di 27-9. Bye week per Kansas City Chiefs e Los Angeles Rams.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - Gli inarrestabili New Orleans Saints giocano benissimo e si ergono al primo posto della classifica in coabitazione con i Los Angeles Rams, in questa giornata a riposo. I Saints hanno un gioco fantastico sia in corsa che sui lanci micidiali di Brees ed in questo modo, con una difesa consistente, possono competere per il SuperBowl. Anche gli Houston Texans hanno cancellato la partenza da fermi con tre sconfitte con le otto vittorie di fila e per questo, come i Saints, Rams, Chiefs (anch'essi a riposo), Chargers e Bears, cercano di conquistare uno dei posti prestigiosi per la finale di un torneo sportivo più importante al mondo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!