Iscriviti

NBA: Miami Heat vs Spurs, buona la prima per gli Spurs

NBA: buona prova degli Spurs che battono 110-95 i Miami Heat, condizionati dall'infortunio per crampi di LeBron James, molto probabilmente avvenuto per colpa della rottura dei condizionatori, che ha fatto salire la temperatura a 32 gradi

Altri sport
Pubblicato il 8 giugno 2014, alle ore 11:54

Mi piace
0
0
NBA: Miami Heat vs Spurs, buona la prima per gli Spurs

NBA: mitica vittoria dei San Antonio Spurs contro i Miami Heat. La squadra del Texas ha vinto con un risultato di 110-95 contro i Miami, nel primo incontro che vale l’anello. Il match era a rischio inizialmente a causa di un guasto elettrico all’impianto dell’aria condizionata, ma poi si è deciso di giocare lo stesso. Molto sfortunati i Miami Heat, che hanno subito un infortunio di LeBron James che si arrende ai crampi.

C’era anche il nostro italiano Belinelli in campo, che non ha sfigurato, anzi.  Il termometro non da fastidio alla squadra del Texas, che ha chiuso il primo periodo con un vantaggio di sei punti ( 26-20). Dopo ha subito una lievissima reazione degli avversari, ma mai rischiosa, passando a 5 punti di  vantaggio (75-70). Ma nel quarto periodo gli Spurs prendono il volo, con una temperatura che forse ha influito molto sul gioco del Miami, chiudendo 36-17 e  trionfando così nel primo match di questa finale di NBA. Molto decisivo il trio Parker-Ginobili-Duncan. Duncan fa 21 punti, Parker 19, Mentre Ginobili 16 punti, tutti e tre hanno realizzato anche molti assist.

Tornando su Belinelli, come già abbiamo accennato in precedenza, anche lui ha fatto una buona gara, con 9 punti, due rimbalzi e un assist. Si tratta del primo Italiano che partecipa ad una finale di NBA. La fine dei Miami in questo match è stata anticipata dall’uscita di LeBron James dal campo per crampi, dovuti molto probabilmente all’eccessiva temperatura.

James alla fine della partita era dispiaciuto di non aver potuto aiutare la squadra, ha provato anche a bere molto e cambiare maglietta all’intervallo ma senza risultati, uscendo per evitare di aver conseguenze più gravi.

Parker, invece, ha detto di non aver sofferto molto il caldo, poiché nei campi europei non c’è l’aria condizionata negli impianti. Comunque, questo guasto verrà riparato sicuramente entro oggi, quando ci sarà la gara 2. Non tutto è ancora detto, gli Spurs hanno vinto solo la prima battaglia, una battaglia che ora entro nel vivo. Sarà veramente un gran match il prossimo!

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!