Iscriviti

Naomi Osaka è incinta: "Tornerò nel 2024"

Naomi Osaka ha annunciato di aspettare il primo figlio col rapper Cordae. Ecco perché la tennista 25enne ha rinunciato agli Australian Open del 2023, che ha vinto due volte in passato. L'atleta tornerà in campo per il 2024.

Altri sport
Pubblicato il 12 gennaio 2023, alle ore 12:45

Mi piace
1
0
Naomi Osaka è incinta: "Tornerò nel 2024"

Ascolta questo articolo

Quando pochi giorni fa Naomi Osaka, quattro volte campionessa del mondo ed ex numero 1 del tennis, ha annunciato che non avrebbe partecipato agli Australian Open del 2023, si erano create molteplici teorie cospiratorie per spiegare la sua assenza dal famoso torneo, che ha vinto due volte in passato.

Il motivo è stato adesso rivelato, ed è una splendida notizia per la 25enne. La Osaka ha infatti annunciato di essere incinta, ed ha indicato che salterà l’intera stagione dell’anno in corso. “Non vedo l’ora di tornare in campo, ma ecco un piccolo aggiornamento sulla vita per il 2023. , ha twittato Osaka mercoledì, includendo una foto di un’ecografia.

Il padre del bambino è il rapper Cordae, due volte nominato ai Grammy Awards, che frequenta l’atleta dal 2019. Naomi e Crodae, entrambi 25enni, si incontrarono per la prima volta durante una partita dei L.A. Clippers. Il cantante, il cui nome completo è Cordae Amari Dunston, ha all’attivo due album, “The Lost Boy” e “From a Bird’s Eye View”.

So che ho molto da aspettarmi in futuro, una cosa che non vedo l’ora è che mio figlio guardi una delle mie partite e dica a qualcuno, ‘quella è mia madre'”, continua la tennista. “Il 2023 sarà un anno sarà pieno di lezioni per me e spero di vedervi ragazzi all’inizio del prossimo perché sarò agli Australian Open 2024“.

In passato la Osaka è stata molto aperta riguardo alle sue esperienze di salute mentale, ed ha detto ai giornalisti che lo sport non le dava più gioia dopo l’uscita del terzo round agli US Open del 2021. La tennista si era quindi presa una pausa, ma è tornata all’inizio della stagione 2022. “Questi pochi mesi lontani dallo sport mi hanno davvero dato un nuovo amore e apprezzamento per il gioco a cui ho dedicato la mia vita“, ha scritto l’atleta nel messaggio, postato in inglese e giapponese, sul proprio account Twitter ufficiale.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Anna Santini

Anna Santini - Tantissime congratulazioni, molte persone la criticheranno dicendo che ha messo uno stop alla sua carriera nel momento dell'ascesa, ma sono le stesse persone che hanno criticato altre donne per aver fatto figli troppo tardi. Le auguro una gravidanza sana ed un parto senza complicazioni, e spero che la neo famiglia sarà felice.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!