Iscriviti

Mondiali volley: oro agli Stati Uniti. Azzurre quarte

Gli Stati Uniti battendo in finale la Cina hanno conquistato per la prima volta il mondiale di volley femminile. Quarto posto finale per le azzurre sconfitte nella finalina dal Brasile

Altri sport
Pubblicato il 13 ottobre 2014, alle ore 08:35

Mi piace
0
0
Mondiali volley: oro agli Stati Uniti. Azzurre quarte

Si chiude il sipario sul campionato mondiale italiano di pallavolo con la vittoria della nazionale statunitense guidata da Karch Kiraly, ex giocatore di volley tre volte campione olimpico (due nel volley classico e uno nel beach volley).

Nella finale di Milano, le americane hanno sconfitto la Cina per 3-1 (27-25 25-20 16-25 26-24) in una gara che dopo i primi due set sembrava chiusa per le cinesi, ma le asiatiche hanno prima vinto il terzo set e sono poi andate vicine a portare le avversarie al tie break. 20 punti per la cinese Chunlei Zeng e per la statunitense Kimberly Hill. Partita intensa e degna conclusione di un torneo che ha regalato tante emozioni.

Al terzo posto è finito il Brasile che nella finalina ha battuto le nostre ragazze dopo una battaglia conclusa solo al quinto set. Le ragazze di Bonitta, reduci dalla sconfitta in semifinale contro la Cina per 3-1 (25-21 25-20 20-25 30-28) dopo un match tiratissimo fino all’ultimo punto, sono scese in campo ancora con la delusione del mancato approdo in finale. Le brasiliane ne hanno approfittato vincendo i primi due set per 25-15 e 25-13.

A questo punto è venuto fuori l’orgoglio delle italiane che, spinte dal tifo crescente dei quasi 13000 spettatori che hanno gremito il Forum di Assago, sono riuscite a vincere terzo e quarto set con il medesimo punteggio di 25-22. Nel tie break c’è stato il ritorno delle sudamericane che, nonostante la prova superlativa della nostra Valentina Diouf autrice di 31 punti, sono riuscite a chiudere per 15-7 conquistando la medaglia di bronzo.

Le lacrime delle azzurre tra gli scroscianti applausi del pubblico milanese non cancellano la grande prestazione per tutto il torneo, da Roma a Milano, passando per Bari le ragazze guidate da mister Bonitta, dalla veterana Francesca Piccinini classe 1979 alla giovanissima ventenne Cristina Chirichella passando per Monica De Gennaro, eletta miglior libero del torneo, hanno riacceso nel pubblico italiano la passione per i colori della maglia azzurra, assopita dopo i deludenti mondiali di calcio, con  gli oltre 4 milioni di spettatori che sabato sera hanno seguito la diretta su Rai Due della semifinale con la Cina.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!