Iscriviti
Milano

Milano: Cloe Giani Giavazzi muore a 12 anni stroncata da un malore improvviso

Il corpo senza vita della promettente tennista Cloe Giani Giavazzi è stato rinvenuto dalla madre nella loro casa milanese. La ragazzina è morta per un malore.

Altri sport
Pubblicato il 10 giugno 2021, alle ore 14:31

Mi piace
0
0
Milano: Cloe Giani Giavazzi muore a 12 anni stroncata da un malore improvviso

A 12 anni si hanno tanti sogni nel cassetto, tanti desideri da realizzare, non si pensa certo alla morte. Eppure ieri ci ha lasciato, a soli 12 anni, Cloe Giani Giavazzi, a causa di un malore improvviso che non le ha lasciato scampo. 

A ritrovare il corpo senza vita della promettente giovane tennista, la madre, che ha rinvenuto il cadavere della figlia nella loro casa milanese, quella in cui Cloe si allenava e gareggiava, quella in cui era stimata da tutti per il suo talento che l’avrebbe portata di sicuro lontano nella vita. 

Una famiglia conosciuta

Quella di Cloe è una famiglia conosciuta sia a Milano, che nella Bergamasca. Il nonno, Renato Giavazzi, dal 1997 è alla guida di Confagricoltura Bergamo e proprio la scorsa settimana era stato confermato presidente. Il bisnonno Giovanni, scomparso 2 anni fa, era una figura altrettanto importante. 

Giovanni ha ricoperto prestigiosi incarichi sul territorio, è stato presidente della Provincia di Bergamo, parlamentare europeo per la Democrazia cristiana, presidente di Italcementi e del Credito Bergamasco. In tanti i messaggi di cordoglio per la prematura scomparsa che ha lasciato letteralmente sotto choc il mondo del tennis e gli allenatori della ragazza.

Chi era Cloe Giani Giavazzi

Cloe era tesserata all’associazione sportiva dilettantistica Golarsa Tennis Academy e proprio sulla pagina Facebook della prestigiosa accademia appare uno struggente messaggio per la prematura scomparsa: “I nostri allievi sono i nostri figli; oggi siamo distrutti, ciao Cloe”. Ma il destino a volte è davvero strano e curioso.

Appena 6 giorni fa, sulla pagina social del centro sportivo è apparso un video che ritrae Cloe in azione, impegnata in un dritto eseguito con molta abilità. Molto promettente, Cloe era parte del Next gen team, la squadra talenti tennistici del futuro.”Qualsiasi parola non ha un senso di fronte a una tragedia di questo genere“, è uno dei commenti apparsi su Facebook alla notizia della sua morte. Davvero tanti i messaggi di condoglianze alla famiglia della 12enne.

 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Lenti

Caterina Lenti - Di fronte ad una tragedia simile non ci sono davvero parole. Mi stringo al dolore dei familiari per la prematura scomparsa di questa bellissima, giovane e promettente tennista con la speranza che, grazie alla fede, possano sentire sempre la sua vicinanza. Sono certa che, dal Paradiso, Cloe veglierà su di loro.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!