Iscriviti

Michael Schumacher: ex medico F1 “Non avremo più buone notizie”

Gary Hartstein torna a parlare di Michael Schumacher. Per lui non si avranno più notizie positive sulla salute del famoso pilota

Altri sport
Pubblicato il 3 giugno 2014, alle ore 11:29

Mi piace
0
0
Michael Schumacher: ex medico F1 “Non avremo più buone notizie”

Si torna a parlare delle condizioni dell’ex campione di Formula 1 Michael Schumacher, vittima lo scorso dicembre di un incidente sulle piste da sci dal quale non si è ancora risvegliato. Il pilota, infatti, è ricoverato da allora all’ospedale di Grenoble e non ha ancora ripreso conoscenza.

Le sue condizioni sono apparse critiche sin dall’inizio, tanto da far temere per la sua stessa vita. A parlare adesso è Gary Hartstein, ex medico della Formula 1, il quale non nutre buone speranza per il futuro del campione. “Temo, e ne sono quasi certo, che non avremo mai più buone notizie sullo stato di salute di Michael Schumacher” ha scritto il medico sul proprio blog. Gary Hartstein, anestesista statunitense ed ex medico delegato per la Fia. L’uomo, poi, torna a precisare che si tratta di sue supposizioni da medico, ma che non ha al momento notizie dirette dai familiari o dai medici che hanno in cura il campione.

“Non ho alcuna informazione diretta, ma ritengo che, se ci fossero buone notizie, saremmo stati informati. Non avrebbe senso di non dare ai fan buone notizie, se ci fossero”. Nelle ultime settimane, infatti, è calato il silenzio sulle condizioni di salute di Michael Schumacher, che al momento sembrerebbero non migliorare.

Secondo Hartstein “Le possibilità di risveglio diminuiscono con il passare delle settimane e diventano minime dopo sei mesi: nessuna persona in stato vegetativo per un anno può riprendere conoscenza”. I tanti fan di Michael Schumacher, però, e la sua stessa famiglia non smettono di credere in un miracolo e nella possibilità che il campione possa tornare a sorridere e a riprendere in mano la propria vita, che al momento si è fermata su quelle piste da sci lo scorso dicembre.

Non resta che aspettare ulteriori aggiornamenti da parte dei medici o della famiglia di Michael Schumacher  sperare in una sua ripresa.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!