Iscriviti

Ginnastica artistica: soddisfazione dell’Italia a Stoccarda

A Stoccarda, nelle qualificazioni ai Mondiali della ginnastica artistica femminile, le azzurre ottengono il pass olimpico per Tokyo 2020. Si tratta della prima competizione senior per le azzurre.

Altri sport
Pubblicato il 7 ottobre 2019, alle ore 10:41

Mi piace
4
0
Ginnastica artistica: soddisfazione dell’Italia a Stoccarda

Sono scese in campo a Stoccarda le azzurre Giorgia Villa, Asia e Alice D’Amato, Elisa Iorio e Desiree Carofiglio. Le giovanissime “fate” (15,16 e 17 anni) hanno lasciato casa e famiglia da bambine per dedicarsi alla ginnastica artistica ed hanno coronato il loro sogno.

La partecipazione alle qualificazioni dei Mondiali sarebbe dovuta essere per loro una forma di apprendistato essendo per tutte (esclusa Desiree) la prima competizione senior, contro le vere campionesse della ginnastica artistica mondiale. Una prova che si è rivelata soddisfacente, quasi al di sopra delle aspettative.

Rotazione Italia: corpo libero, volteggio, parallele asimmetriche, trave

Discreta la prestazione a primo attrezzo, qualche piccola sbavatura che ha comunque permesso all’Italia di mantenere una buona posizione provvisoria in classifica, ottimi esercizi a volteggio e parallele, e Italia sul podio al terzo posto. Peccato, invece, per la rotazione alla trave, tre cadute consecutive hanno fatto crollare la speranza e la gioia cresciuta fino a lì. 

La gara per le azzurre si è conclusa al sesto posto (161.931 punti) dietro Cina, Francia, Canada, Olanda e Gran Bretagna, consapevoli del fatto che le potentissime ragazze della nazionale statunitense, di quella russa, giapponese e brasiliana dovessero ancora entrare in gara. 
Il turno dell’Italia è terminato in un forte abbraccio e qualche lacrima di delusione e scarico della tensione tra le ragazze del team e il loro allenatore Enrico Casella.  

In merito alle qualificazioni delle squadre, in base ai risultati, ricordiamo che accedono a:

  • Finale Prova a Squadre, le migliori 8 alle qualificazioni
  • Pass Olimpico Tokyo 2020, le migliori 12 alle qualificazioni

Nel pomeriggio il Giappone è incappato in una brutta prestazione ed ha chiuso dietro alle azzurre; anche le brasiliane hanno disputato una brutta prova, terminando al quattordicesimo posto.
Alla fine l’Italia è riuscita a concludere all’ottavo posto, riuscendo ad aggiudicarsi il biglietto per Tokyo e conquistando l’ingresso nella finale a squadre.

Ecco i risultati delle qualificazioni con le squadre qualificate alla finale a squadre:

  • USA (174.605 punti)
  • Cina (169.161 punti)
  • Russia (168.080 punti)

A seguire: Francia, Canada, Olanda, Gran Bretagna, Italia.

Qualificate per le Olimpiadi di Tokio 2020:

  • Germania
  • Belgio
  • Giappone
  • Spagna

L’Italia tornerà in pedana martedì 8 ottobre nel primo pomeriggio con la voglia di riscattarsi per i brutti errori commessi alla trave che hanno fatto pensare al peggio. Con una buona prestazione si potrebbe anche aspirare al podio.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Andrea Gazzolo

Andrea Gazzolo - Le soddisfazioni a livello mondiale arrivano da diversi sport ed è giusto sottolineare l'importanza, la bravura e la tenacia delle cinque giovanissime ginnaste che ci stanno rappresentando in questi giorni in Germania. Essendo la prima competizione "nel mondo dei grandi" si sono raggiunti ottimi risultati, affiancati da un briciolo di fortuna che ha permesso alle FATE di aggiudicarsi la possibilità di riscatto.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!