Iscriviti

Finale Supercoppa Italiana: Trento – Azimut Modena

In un Palabart sold out si è disputata la finale di Supercoppa Italiana tra Diatec Trentino e Azimut Modena. Prima di iniziare la partita hanno suonato l'inno di Mameli con la bandiera al centro.

Altri sport
Pubblicato il 8 ottobre 2018, alle ore 10:21

Mi piace
7
0
Finale Supercoppa Italiana: Trento – Azimut Modena

Al Palabart di Perugia alle 18.00 si è disputata la finale della Supercoppa tra Trento e Modena. Ad arbritare la partita sono stati Simbari e Goitre.

Lorenzetti, allenatore del Trento, mette in campo Giannelli, Russel, Kovacevic, Lisinac, Candellaro, Vettori, libero Grebennikov; l’Azimut Modena, allenata da Velasco, scende in campo con Christenson, Anzani, Holt, Urnaut, Bednorz, Zaytsev, libero Rossini.

I momenti salienti della finale

Nel primo set, il Modena parte in attacco, ma Trento con un ace di Giannelli sigla il primo break, con il punteggio di 8-6. I giocatori del Modena controattaccano e si portano in parità. I trentini conquistano il secondo break che si chiude a 16-14. I canarini non si arrendono e vincono il set con un attacco di Bednorz, con il punteggio di 23-25.

Nel secondo set, le due squadre si alternano fino al 4-4. Modena contrattacca e con una pipe out di Russel sigla il 5-8. Il set continua con i canarini in attacco che allungano il punteggio conquistando il secondo break grazie ad Urnaut. Trento non riesce a prevalere e il Modena vince anche il secondo set con un attacco di Holt. Il set si conclude a 19-25.

Nel terzo set è Trento a portarsi avanti siglando il primo break, con il punteggio di 8-3. Modena tenta di reagire, ma i trentini non lasciano spazio e con un ace di Giannelli, si portano sul 16-10. Russel il migliore in campo porta la squadra al set, con il punteggio di 24-16. Il set si chiude 25-16.

Nel quarto set, due errori di Bednorz portano trento avanti di 2-0. I modenesi reagiscono e pareggiano, ma i trentini con un attacco di Kovacevic segnano l’8-4. Il parziale continua in equilibrio fino al 12-12. Trento mette la marcia e con un attacco di Russel sigla il 21-14. Il set finisce 25-18 con un errore al servizio di Holt.

Si cambia campo. Il tie break inizia in equilibrio, ma Modena vuole vincere e si porta sul 5-8. Il parziale continua con i canarini in attacco e allungano e vanno sul 8-14 grazie a Zaytsev. Il set finisce 8-15 con un attacco di Zaytsev.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Manuela Mariani

Manuela Mariani - La partita ha visto le due squadre a contendersi il titolo senza esclusione di colpi. Modena ha vinto i primi due set dominando la partita. Trento ha vinto il terzo e il quarto set. Il tie break hanno dominato i canarini che si sono portati a casa il primo trofeo della stagione. Partita con bellissime azioni di gioco e di alto livello.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!