Iscriviti

Finale da brividi per Arianna Fontana, ma è argento nello short track!

Arianna Fontana acciuffa un argento nello short track dopo una finale da brividi, cade, si rialza e conquista la medaglia!

Altri sport
Pubblicato il 14 febbraio 2014, alle ore 10:19

Mi piace
0
0
Finale da brividi per Arianna Fontana, ma è argento nello short track!

Bella medaglia d’argento per Arianna Fontana che nella finale dei 5oo metri dello short track ha conquistato una medaglia da brividi. Al primo giro, infatti, la britannica Elise Christie (poi squalificata) ha travolto sia Arianna Fontana che la coreana Seung-Hi Park, le due favorite. La cinese Jianrou Li, richiamata dalla sua Nazionale per l’assenza del campionissima Wang Meng, si è così involata solitaria verso l’oro. La nostra campionessa, però non si è arresa: si è rialzata ed è andata a conquistarsi l’argento. Per Arianna è la terza medaglia olimpica dopo i due bronzi di Torino (staffetta) e Vancouver (500 metri).

Ecco le parole di Arianna dopo la finale:

Quando sono caduta mi sono subito rialzata e ho provato a dare tutto. Sono felice per questo argento anche se ero in finale per vincere. Un po’ rode ma lo short track è così, l’ho scelto io, non posso lamentarmi. E’ un argento che vale oro: ero consapevole mie capacità e volevo entrare in tutte le finali. E’ arrivata la medaglia e ora vedremo cos’altro riuscirò a fare “.

E ancora:

”Cosa ho pensato dopo la caduta? Troppe brutte cose. Devo ringraziare tutta la squadra, gli allenatori, le Fiamme Gialle e tutti gli italiani. Il 15 abbiamo i 1500 poi c’è la finale della staffetta e dobbiamo arrivare pronte e convinte”.

Poi, però una nota amara:

Non so se continuo il prossimo anno, altri quattro sono lunghi. Nessun anno sabbatico, se smetto smetto – ha spiegato l’azzurra – dipende se mi lasciano i miei allenatori: se loro restano allora posso decidere di continuare”.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!