Iscriviti

Cubs campioni: la maledizione della capra e la profezia di Zemeckis

Dopo 108 anni, i Chicago Cubs sono tornati ad essere campioni nella MLB. Termina dunque la maledizione della capra di Billy Sians e si avvera la profezia nel film del 1989 "Ritorno al Futuro - Parte II", in cui si preannunciava la loro vittoria nelle world series

Altri sport
Pubblicato il 7 novembre 2016, alle ore 16:49

Mi piace
9
2
Cubs campioni: la maledizione della capra e la profezia di Zemeckis

Lo scorso 3 novembre, dopo 108 anni di lunga attesa, i Cubs di Chicago hanno finalmente vinto il campionato americano di baseball, battendo in finale i Cleveland Indians per 8-7.

Spezzata dunque una sorta di “maledizione” che pare si fosse abbattuta sulla squadra dopo l’”anatema” scagliato nel 1945 da un certo Billy Sians, il quale era stato fatto allontanare dallo stadio con la sua capra ed aveva predetto ai Cubs che mai avrebbero rivinto le Word Series.

Chicago Cubs – La profezia

Tuttavia, oltre a questa incredibile storia, ne ruota un’altra intorno alla franchigia di Chicago: nel film di Robert Zemeckis del 1989, Ritorno al Futuro II, in una scena ambientata il 21 ottobre 2015, campeggia un gigantesco ologramma in cui si inneggia alla loro vittoria, predicendo l’evento dunque ben 27 anni prima e sbagliando la profezia di soli 12 mesi.
I Chicago Cubs erano divenuti, nel mondo degli sport americani, una sorta di barzelletta, guadagnandosi l’appellativo di “magnifici perdenti” in quanto mai, dal 1908, erano stati in grado di rivincere il titolo nazionale.

Chicago Cubs vs. Cleveland Indians – La finale 2016

L’incontro è andato in scena nello stadio degli Indians ed è stato vinto dai Cubs per 8-7 dopo quasi cinque ore di gioco, un’interruzione per pioggia ed un vantaggio di 5-1 che la formazione allenata da Joe Maddon ha dilapidato nel corso del match.

Durante la serie per i Cubs si era anche messa male, perché alla quarta partita erano sotto 3-1 e pareva che anche questa volta, nonostante una Regular Season entusiasmante con il record di vittorie ottenuto (103 su 162 partite giocate), non fosse quella buona.
Ed invece, al settimo ed ultimo incontro, dopo una partita entusiasmante, è arrivato l’agognato titolo della MLB.

Ora diventano proprio gli Indians Cleveland la squadra con il più lungo digiuno nella vittoria finale: ben 68 anni e diverse finali perse nel corso di questo lungo e sfortunato periodo.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Pietro Bellini

Pietro Bellini - A mio parere la notizia risulta essere interessante per ben tre motivi. Il primo motivo e’ di tipo sportivo, con questa squadra che e’ tornata a vincere il titolo della Major League Baseball dopo ben 108 anni di astinenza. Il secondo e’ di costume, con la fine della leggenda della maledizione della capra e del suo strampalato proprietario-tifoso, lanciata contro la squadra nel lontano 1945. la terza motivazione e’ invece legata alla profezia di vittoria dei Cubs anticipata 27 anni fa durante le riprese del film di Robert Zemeckis, Ritorno al Futuro Parte Seconda.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!