Iscriviti

Ciclismo su pista, campionati del mondo 2021

Ultimo appuntamento dell'anno per il ciclismo su pista: il campionato mondiale a Roubaix, da mercoledì 20 a domenica 24 ottobre. In palio 22 medaglie d'oro.

Altri sport
Pubblicato il 19 ottobre 2021, alle ore 22:41

Mi piace
2
0
Ciclismo su pista, campionati del mondo 2021

La stagione del ciclismo su pista continua con i mondiali di Roubaix, che si svolgeranno da mercoledì 20 a domenica 24 ottobre presso il velodromo Jean-Stablinski. Le competizioni saranno 22 (11 maschili, 11 femminili), rispetto all’ultimo campionato è stata aggiunta la corsa ad eliminazione: velocità, km a cronometro (per le donne 500m), inseguimento individuale, inseguimento a squadre, velocità a squadre, keirin, scratch, corsa a punti, madison, omnium, corsa ad eliminazione.

Dopo il successo del quartetto d’oro alle Olimpiadi di Tokyo, sono stati riconfermati Simone Consonni, Filippo Ganna, Francesco Lamon e Jonathan Milan per l’inseguimento a squadre. Ganna e Milan, oltre che Manlio Moro, correranno anche per il titolo dell’inseguimento individuale. Elia Viviani sarà impegnato nell’omnium, nella madison insieme a Consonni e nella corsa ad eliminazione; per lo scratch si punterà su Michele Scartezzini, per la corsa a punti su Liam Bertazzo e il km a cronometro verrà corso da Davide Boscaro.

Per quanto riguarda le azzurre, vedremo impegnate nell’inseguimento a squadre Elisa Balsamo, Chiara Consonni, Martina Alzini e Martina Fidanza (Letizia Paternoster solo qualificazioni + 1° turno). L’inseguimento individuale verrà corso da Alzini, l’omnium da Balsamo, mentre Paternoster disputerà la madison insieme a Rachele Barbieri e la corsa ad eliminazione. Fidanza sarà impegnata anche nello scratch, mentre la corsa a punti verrà affrontata da Silvia Zanardi. Infine, Miriam Vece sarà la nostra pedina per il km a cronometro e per lo sprint.

Ai mondiali di Berlino, l’anno scorso, l’Italia si classificò 5^ nel medagliere, grazie all’oro di Ganna nell’inseguimento individuale, gli argenti di Consonni nello scratch e di Paternoster nell’omnium, e i bronzi dell’inseguimento a squadre, dei 500m a cronometro di Vece e della madison con Paternoster-Balsamo.

Per il ciclismo italiano è stato un anno fruttuoso e ricco di soddisfazioni, la squadra scelta dai c.t. Marco Villa (per gli uomini) ed Edoardo Salvoldi (per le donne) è composta da atleti determinati, molti dei quali sono una sicurezza per la nazionale azzurra.

Il programma delle finali

Mercoledì 20 ottobre (18.30-22.00)

  • Scratch donne 10km
  • Sprint a squadre donne
  • Sprint a squadre uomini

Giovedì 21 ottobre(18.00-22.00)

  • Inseguimento a squadre uomini
  • Scratch Uomini 15km
  • Keirin Uomini
  • Inseguimento a squadre donne
  • Eliminazione donne

Venerdì 22 ottobre (18.30-22.15)

  • Corsa a punti uomini 40km
  • Km a cronometro uomini 
  • Inseguimento individuale uomini
  • Sprint donne
  • Omnium donne

Sabato 23 ottobre (17.30-21.00)

  • 500 m a cronometro donne
  • Madison donne 30km
  • Inseguimento individuale donne
  • Omnium uomini

Domenica 24 ottobre (13.45-17.30)

  • Corsa a punti donne 25km
  • Sprint uomini
  • Madison uomini 50km
  • Keirin donne
  • Eliminazione Uomini
Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Jessica Mirino

Jessica Mirino - Il 2021 per il ciclismo, sia su strada che su pista, è stato un anno fantastico, ricco di risultati e soddisfazioni. I mondiali saranno l'ultima gara di un certo livello, i nostri convocati hanno tutti delle solide motivazioni che li spingeranno a dare il 200%, che sia la possibilità di un bis, la voglia di riscattarsi o un esordio. Sicuramente saranno cinque giornate intense che terranno i tifosi incollati alla televisione per un'ultima volta quest'anno.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!