Iscriviti

Campionati mondiali Juniores di ciclismo su strada: vince Simmons, l’italiano Martinelli è argento, ottimo Garofoli

La gara dei mondiali di ciclismo su strada, nella categoria juniores, è stata vinta da Quinn Simmons. La squadra italiana ha dovuto lavorare fin dall'inizio in affanno per recuperare il vantaggio dell'americano Simmons.

Altri sport
Pubblicato il 26 settembre 2019, alle ore 17:24

Mi piace
1
0
Campionati mondiali Juniores di ciclismo su strada: vince Simmons, l’italiano Martinelli è argento, ottimo Garofoli

Ai campionati del mondo di ciclismo su strada, che si sono tenuti in Inghilterra, nella categoria Juniores vince Quinn Simmons, dopo una gara comandata fin dai primi giri del circuito inglese dalla squadra statunitense e dal suo capitano che si è poi aggiudicata la gara. Il circuito annodato intorno alla cittadina di Harrogate nello Yorkshire.

La corsa si è tenuta sotto una pioggia battente che ha messo a rischio più volte la stabilità dei corridori sulla bici. La nazionale italiana è stata sempre impegnata nelle retrovie; fin dai primi giri ha dovuto ricucire il divario con i leader della corsa. La squadra italiana è stata animata dall’intenso lavoro di tutti gli atleti, tra tutti si è distinto Andrea Piccolo, poi c’è stato il generoso sacrificio di Gianmarco Garofoli che ha provato a raggiungere Simmons.

La squadra italiana è stata l’unica che si è ribellata allo strapotere del roster a stelle e strisce, ma avrebbe potuto, in definitiva, giocarsi meglio le sue carte. Forse doveva osare di più prima e non solo rincorerre. Ha deluso invece la squadra tedesca che è prima nel ranking mondiale di categoria.

A 10 Km dall’arrivo, nell’ultimo giro del circuito, Simmons ha incrementato il vantaggio, senza che nessuno riuscisse più a colmarlo, mentre mantiene la seconda posizione Davide Martinelli. Giammarco Garofoli si è mantenuto in un gruppetto con altri 3 atleti, per provare lo sprint finale per la medaglia di bronzo.

Nonostante il grande lavoro della squadra italiana, vince il mondiale Queen Simmons, il quale era scattato intorno agli ultimi 25 Km dall’arrivo, ottenendo da subito un vantaggio di 50’’ ed ha fatto valere fino alla fine le sue doti da passista. Simmons si è dimostrato il più maturo e coraggioso ed ha vinto con merito, in un arrivo che è una passerella finale a braccia alzate. 
Alessio Martinelli è medaglia di argento, ottimo quinto posto per Garofoli.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tonino Iallorenzi

Tonino Iallorenzi - Ottima la prova dei giovanissimi italiani, i nostri juniores sono stati costretti ad inchinarsi di fronte alla più strutturata squadra a stelle e strisce. Gli statunitensi hanno dominato dall'inizio alla fine con una gara in attacco. Solo gli italiani hanno combattuto senza arrendersi. Bravi Martinelli, Piccolo e Garofoli e in definitiva tutta la squadra azzurra.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!