Iscriviti

Valentino Rossi sul podio dei social: primo su Facebook e Twitter

Valentino Rossi è un vero campione non solo delle due ruote anche dei social network. Arriva primo su Facebook e Twitter, nell'ultima curva su Instagram c'è il sorpasso di due calciatori: Balottelli e Pirlo.

Motociclismo
Pubblicato il 27 dicembre 2016, alle ore 19:27

Mi piace
7
Preferiti
0
Valentino Rossi sul podio dei social: primo su Facebook e Twitter
Pubblicità

Valentino Rossi campione delle due ruote e anche campione dei social posizionandosi al primo posto  nella classifica di Facebook e Twitter punto su Instagram invece si vede sorpassare da due giocatori come Mario Balotelli e Andrea Pirlo quest’ultimo staccato di una sola lunghezza.

Gara insolita quella che vede Valentino Rossi e gli altri sportivi nella classifica dei profili social con più fun. Tre profili degli sportivi  con più iscritti ci sono senza dubbio i giocatori di calcio, lo sport più seguito sul pianeta. Tra questi spunta al primo posto, con 13 milioni di persone su Facebook, un pilota della MotoGP, il nove volte campione del mondo Valentino Rossi. Subito dietro Mario Balottelli (10,3 milioni) e Andrea Pirlo (8,6 milioni).

Non solo, riesce a superare la forte concorrenza dei suddetti giocatori di calcio anche su un altro social network quello dei cinguettii, infatti su Twitter il pilota di Tavullia ha 4,7 milioni di follower mettendo dietro ancora Mario Balottelli (3,8 milioni) e Gianluigi Buffon (2,4 milioni).

Valentino corre veloce sui social, ma deve lasciare lo scettro di campione di Instagram a Mario Balotelli che supera i 4,6 milioni di follower. Argento per Andrea Pirlo che conquista il secondo gradino del podio con 3.779.085 follower contro i 3.669.519 di Valentino Rossi che deve accontentarsi del bronzo visto che sulla pista del social per immagini arranca a trovare il giusto assetto che lo possa portare alla vittoria.

I dati raccolti dall’Osservatorio Social Vip sui profili social più seguiti di personaggi pubblici, cantanti, sportivi e giornalisti Rossi è l’unico non calciatore a comparire nella top ten a dimostrazione, se ancora ce ne fosse bisogno, di un talento innato fuori dal comune.

Il Dottore sta studiando insieme ai tecnici nuove soluzioni tecniche che possano permettergli di combattere ad armi pari con i suoi avversari per cui nel 2017 ne vedremo certamente delle belle. Siamo certi che l’impegno non manca e nemmeno la verve che da sempre contraddistingue uno dei personaggi più eclettici del panorama sportivo mondiale.

Altre notizie interessanti
Cosa ne pensa l’autore

Gianni Fiore - Non è difficile capire perché Valentino Rossi sia così seguito. Ha un talento innato che gli ha permesso di vincere 9 campionati del mondo nelle tre categorie della MotoGP. Ma, il Dottore, non è solo un campione delle due ruote è anche un personaggio. Risulta molto simpatico (anche se non proprio a tutti tutti) è spassoso vedere le sue gag quando vince e in genere è anche uno che le cose le dice senza troppi peli sulla lingua. Nel bene e nel male è un personaggio genuino e forse per questo ha tanto successo (anche) sui social network.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!