Iscriviti

Gp Malesia: Hamilton in fiamme, vince Ricciardo

Daniel Ricciardo vince a Sepang un Gran Premio ricco di colpi di scena. La Mercedes di Hamilton va in fiamme quando era in testa, Vettel sperona Rosberg alla partenza. Sul podio Verstappen e il tedesco della Mercedes, adesso a +23 nel mondiale. 4° Raikkonen

Formula 1
Pubblicato il 2 ottobre 2016, alle ore 17:02

Mi piace
12
0
Gp Malesia: Hamilton in fiamme, vince Ricciardo
Pubblicità

Sul circuito di Sepang va in scena una gara piena di episodi che alla fine premiano le Red Bull che fanno doppietta con Daniel Ricciardo e Max Verstappen. Delusione per Lewis Hamilton, che con la gara in pugno, deve fermarsi per la rottura del motore e vede allontanarsi nella classifica iridata il compagno di scuderia, Nico Rosberg, terzo sul traguardo e adesso a +23.

Allo start Hamilton difende la sua pole position, mentre alle sue spalle la Ferrari di Sebastian Vettel arriva lunga alla prima curva e sperona la Mercedes di Rosberg, sfiorando la Red Bull di Verstappen, che alla radio si lascia sfuggire un commento poco cordiale nei confronti del ferrarista: “E’ un pazzo! E’ entrato su Rosberg come un idiota”. Gara finita per Vettel che a fine gara riceve anche una penalità di tre posizioni nella griglia di partenza del prossimo GP del Giappone.

Mentre Rosberg inizia la sua rimonta dalle retrovie del gruppo, Hamilton tiene la testa della gara, ceduta solo per qualche giro a Verstappen, per il cambio gomme. Al 38° giro sorpasso azzardato di Rosberg sulla Ferrari di Kimi Raikkonen, che costa una penalità di 10 secondi al tedesco. La svolta del Gran Premio al giro 41 quando la Mercedes di Hamilton va a fuoco, gara finita per il campione del mondo, che attacca la sua scuderia: “Si rompe sempre il mio motore, qualcuno non vuole che io vinca”.

Con Hamilton fuori causa, la gara è una disputa Red Bull vinta da Daniel Ricciardo davanti a Max Verstappen. Sul podio sale anche Nico Rosberg, che precede l’unica Ferrari al traguardo, quella di Kimi Raikkonen, che deve accontentarsi del quarto posto. A punti anche Valtteri Bottas (Williams) quinto, Sergio Perez (Force India) sesto, Fernando Alonso (Mclaren) settimo, Nikolas Hulkenberg (Force India) ottavo, Jenson Button (Mclaren) nono e Jolyon Palmer (Renault) decimo.

Nel mondiale piloti Nico Rosberg guida con 288 punti, davanti a Lewis Hamilton (265), Daniel Ricciardo (204), Kimi Raikkonen (160) e Sebastian Vettel (153). Tra i costruttori titolo rimandato per la Mercedes che è saldamente in testa con 553 punti davanti a Red Bull (359) e Ferrari (313).

Prossima gara tra una settimana a Suzuka per il Gran Premio del Giappone.

Altre notizie interessanti
Cosa ne pensa l’autore

Costantino Ferrulli - Il Gran Premio di Malesia ci regala un nome nuovo per questa stagione sul gradino più alto del podio. E’ Daniel Ricciardo che vince davanti al suo compagno di scuderia Max Verstappen. Temi principali di discussione in questa gara con tanti colpi di scena, la polemica di Hamilton verso il proprio team per la rottura del motore, e l’ennesimo incidente stagionale di Sebastian Vettel, in una stagione con pochissime soddisfazioni per il tedesco e per la rossa. E nel frattempo Nico Rosberg scappa verso il suo primo titolo mondiale

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!