Iscriviti

Champions League: Bayern Monaco-Real Madrid 1-2. Cristiano Ronaldo nella storia

La squadra di Ancelotti si porta in vantaggio con il centrocampista - ex Juve - Arturo Vidal, poi nel secondo tempo si sveglia Cristiano Ronaldo che, con questa doppietta, entra nella storia raggiungendo i 100 gol nelle competizioni Uefa.

Calcio
Pubblicato il 13 aprile 2017, alle ore 10:47

Mi piace
5
0
Champions League: Bayern Monaco-Real Madrid 1-2. Cristiano Ronaldo nella storia
Pubblicità

In questo match, valevole per l’andata dei quarti di finale di Champions League, l’allievo – Zidane – supera il maestro – Ancelotti -. Un super Cristiano Ronaldo, che si sveglia nel secondo tempo, con la doppietta realizzata, regala una vittoria fondamentale alla sua squadra ma, sopratutto, entra nella storia del calcio mondiale. Con questi 2 gol, infatti, raggiunge i 100 gol nelle competizioni UEFA.

Veniamo alla cronaca della partita: il primo tempo inizia con il Bayern Monaco che cerca subito il gol, sfiorandolo al 2′ minuto con Arturo Vidal, di testa su un’azione di calcio d’angolo. Il Bayern Monaco ci prova ancora con Javi Martinez, ma il suo tiro va di molto sul fondo. Il gol per il Bayern Monaco però è solamente questione di tempo, ed infatti i tedeschi riescono a sbloccare il match al 26′ minuto, con Vidal, che di testa questa volta riesce ad insaccare in porta.

Il Real Madrid inizia a riprendersi e comincia a macinare gioco: la più grande occasione del primo tempo per la squadra di Zidane è di Ronaldo, al 42′, ma il suo tiro viene bloccato dal portiere Nueur. Nel finale di primo tempo, Vidal sciupa una grandissima occasione su rigore, tirando ampiamente a lato. Il primo tempo finisce quindi con il risultato di 1-0.

Nel secondo tempo inizia lo show di Cristiano Ronaldo, che al 2′ minuto riesce a pareggiare con un tiro di destro indirizzato all’angolino basso sinistro. La partita ora è bella, con entrambe le squadre che cercano il gol: Bale dopo pochi minuti può segnare di testa, ma Neuer riesce a compiere una grande parata.

Ma il Real Madrid sembra decisamente più in partita e sfiora il gol in diverse occasioni, soprattutto con il suo attaccante Karim Benzema che, al 73′ minuto, ha una ghiotta occasione per segnare, ma il suo tiro viene parato. Ma Cristiano Ronaldo riesce a portare in vantaggio i suoi, con un altro tiro di destro che non lascia scampo al portiere tedesco.

Il risultato finale quindi è di 1-2 per il Real Madrid. Al Bayern toccherà tentare l’impresa al Bernabeu nel match di ritorno.

Altre notizie interessanti
Cosa ne pensa l’autore

Emanuele Novizio - Partita molto bella, da parte di entrambe le squadre che hanno cercato la vittoria: a spuntarla è il Real Madrid di Zinedine Zidane, che riesce a battere il Bayern Monaco con il risultato di 1-2. Grande partita di Cristiano Ronaldo, che trascina la sua squadra con una doppietta che gli permette di entrare nella storia, raggiungendo i 100 gol nelle competizioni UEFA.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!