Iscriviti

NBA Playoffs 2017: la finale è ancora Golden State – Cleveland

I Cavaliers strapazzano i Celtics in gara 5 e per 135 a 102 acquisiscono il titolo di campioni della Eastern Conference e per la terza volta, nelle NBA Finals, i Cavs si scontreranno con i Warriors

Basket
Pubblicato il 26 maggio 2017, alle ore 16:50

Mi piace
9
0
NBA Playoffs 2017: la finale è ancora Golden State – Cleveland
Pubblicità

Nella notte degli NBA Playoffs di giovedì 25 maggio 2017 si è disputata gara 5 della finale della Eastern Conference, che ha visto scontrarsi i Boston Celtics ed i Cleveland Cavaliers. Nel primo quarto i Cavaliers segnano ben 43 punti in 12 minuti e per i Celtics non c’è n’è già più: i Cavaliers sono in vantaggio per 43-27. Nel secondo periodo il quarto scorre sotto il pieno controllo dei Cavaliers, i quali vincono il parziale per 75-57.

Nel terzo periodo la partita finisce: i Celtics si arrendono allo strapotere dei loro avversari e tirano i remi in barca, Cleveland dilaga ed acquisisce un vantaggio insormontabile, a causa anche dei soli 17 punti segnati dai Celtics nel quarto: Cleveland domina per 109-74. L’ultimo quarto è puro showtime, le squadre si aprono e la gara arriva velocemente alla fine della gara, dove i Cavaliers vincono per 135 a 102, trionfano nella serie di finale della Eastern Conference per 4-1 ed accedono alla finale NBA.

Per i Cavaliers, LeBron James devasta i Celtics con una super prova da 35 punti, 8 rimbalzi e 8 assist. Kyrie Irving mette a segno 24 punti e 7 assist, mentre Kevin Love marca 15 punti, 11 rimbalzi e 3 assist. Nei Celtics Avery Bradley mette a segno 23 punti e 4 rimbalzi.

I Cleveland Cavaliers nella finale della NBA incontrerà per il terzo anno consecutivo i Golden State Warriors, con i californiani che avranno il vantaggio del fattore campo in virtù del miglior record nella regular season. Il bilancio delle due finali precedenti è di uno a uno, questa terzo appuntamento in finale di fila è come una sorta di bella per assegnare il titolo di più forte.

I Golden State Warriors appaiono favoriti, ma LeBron James, se sarà super fenomenale, potrebbe sovvertire i pronostici della vigilia e far vincere per il secondo anno consecutivo la propria squadra. Appuntamento nella notte di giovedì 1 giugno per gara 1 della finale NBA.

Altri video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Claudio Bosisio - I Cleveland Cavaliers hanno vinto la serie di finale della Eastern Conference per 4-1 contro i Boston Celtics, meritando assolutamente il passaggio alla finale NBA. D'altronde, le due squadre, sommando i due record nei playoffs, hanno sommato 24 vittorie ed una sola sconfitta, quella dei Cavaliers contro i Celtics in gara 3 delle finali della Eastern Conference. Da una parte c'è un collettivo spaventoso e debordante in attacco, quello di Golden State, dall'altra il fenomeno assoluto di LeBron James con i suoi alfieri Kyrie Irving e Kevin Love. Golden State appare favorita, ma attenzioni ai ribaltamenti di fronte da parte dei Cavaliers.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!