Iscriviti

NBA Playoffs 2017, 19 maggio: Boston affonda e Cleveland va sul 2-0

I Cleveland Cavaliers vincono la decima gara consecutiva in questi playoffs, i Celtics vengono demoliti per 130 a 86, senza possibilità di rientrare mai in gara. Con la serie che va a Cleveland, il compito per i Cavs diventa ancora più semplice.

Basket
Pubblicato il 20 maggio 2017, alle ore 15:26

Mi piace
6
0
NBA Playoffs 2017, 19 maggio: Boston affonda e Cleveland va sul 2-0
Pubblicità

Nella notte degli NBA Playoffs del 19 maggio 2017 si è disputata gara 2 della finale della Eastern Conference tra i Boston Celtics ed i Cleveland Cavaliers: questi ultimi stravincono l’incontro per 130 a 86 e si portano sul 2-0 nella serie, mettendo già un’ipoteca per la conquista della finale NBA.

Nel primo quarto Boston è già al tappeto, i Cavaliers iniziano a costruire il loro successo fin dal primo quarto e trionfano nel primo parziale per 32 a 18. La partita è già finita nel secondo quarto: sembra di assistere ad un incontro tra i Cavaliers ed una piccola squadra di qualche college, non certo ad una finale della Eastern Conference. I Cavaliers dominano tutto il quarto e vanno sullo stratosferico vantaggio di 72 a 31.

Il terzo ed il quarto periodo non hanno storia, sono semplicemente una passerella verso la sirena di chiusura della gara, il terzo parziale finisce 103 a 57, mentre la partita termina con il punteggio di 130 a 86 a favore dei Cleveland Cavaliers.

Nei Cleveland Cavaliers uno strepitoso LeBron James mette a referto 30 punti, 7 assist e 4 rimbalzi, Kyrie Irving segna 23 punti e 3 assist, Kevin Love centra una grande prova da 21 punti e 12 rimbalzi. Nessuno dei Celtics è degno di una nota di merito: Isaiah Thomas segna solamente 2 punti nella gara peggiore della stagione e tutti gli altri sono a ruota in una sconfitta da cancellare al più presto.

I Cavaliers si portano sul 2-0 nella serie di finale della Eastern Conference e torneranno in casa per le gare 3 e 4: difficile pensare anche solo ad una vittoria dei Celtics in una gara, figuriamoci al passaggio del turno. Per i Cavaliers queste due partite davanti al caloroso pubblico amico di Cleveland potrebbero essere il dolce viatico verso la finale NBA.

Altri video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Claudio Bosisio - I Cavaliers vincono la decima partita consecutiva in questi playoffs e corrono sempre di più verso la finale: i Celtics si sono rivelati del tutto inadeguati per questa finale della Eastern Conference ed è difficile pensare che essi riescano anche a vincere una sola gara. I Celtics innanzitutto nelle prossime due gare dovranno cercare di limitare al minimo il vantaggio dei Cavaliers e, se risulterà alla portata, tentare di vincere la gara sfruttando la velocità nel gioco e la freschezza atletica di cui i Celtics dispongono.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!