Iscriviti

Ecco un’insolita lotta fra due bulldozer in una strada in Cina

Quando vedrete quello che è accaduto in questa strada della Cina non potrete che restare senza parole. La dimostrazione che la follia umana non conosce limiti.

Video Motori
Pubblicato il 20 giugno 2017, alle ore 11:06

Mi piace
0
0
Ecco un’insolita lotta fra due bulldozer in una strada in Cina

A volte capita di assistere a delle situazione che ci lasciano senza parole e che non fanno altro che confermare quanto la follia umana non conosca limiti e sia sempre pronta per mettersi in mostra non appena ne ha l’occasione, anche quella più assurda ed impensabile.

Sarete della stessa idea anche voi non appena guarderete questo video davvero bizzarro sotto un certo punto di vista ma che può costituire senza alcun dubbio uno spunto di riflessione su quanto siano imbecilli alcuni uomini sulla terra.

Il video è stato girato da un cittadino di Xingtang County nella provincia cinese di Hebei. La strada è percorsa da diversi veicoli pesanti che si stanno recando verso alcuni cantieri edili della città quando ad un certo punto accade quello che nessuno avrebbe mai immaginato di vedere nella propria vita.

Due dei bulldozer che stavano percorrendo la strada e che appartenevano a compagnie diverse hanno iniziato a compiere delle strane manovre, forse in preda ad uno scontro verbale fra i due impiegati.

Ad un certo punto la situazione non poteva essere più chiara: era iniziata una vera e propria lotta fra i due bulldozer che ha visto prevalere l’uno sull’altro in poco tempo, infischiandosene del pericolo creato verso gli altri mezzi e veicoli.

Altrettanto interessante sarà vedere un’automobilista irresponsabile non rallentare in prossimità di un incrocio. L’automobilista non ha nemmeno la precedenza e per qualche assurdo motivo o distrazione non rallenta alla vista del tir che sopraggiunge.

Il video ripreso dalle telecamere installate a bordo del tir mostrano la morte che tocca l’automobilista con un dito ed è solo grazie al buon senso del camionista se quello sprovveduto è ancora vivo. Resta però da chiedersi quale fosse il vero obiettivo di quell’uomo: è stato solo un incosciente o voleva davvero farla finita?

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!