Iscriviti

Sputa in faccia all’autista, questo ferma l’autobus e lo massacra

Una corsa del tram giunta al capolinea ed un passeggero che non vuole scendere scatenano l'ira dell'autista che si avventa sul giovane dopo che questo gli ha sputato in faccia. GUARDA IL VIDEO SOTTO

Video incredibili
Pubblicato il 26 maggio 2014, alle ore 13:52

Mi piace
0
0
Sputa in faccia all’autista, questo ferma l’autobus e lo massacra

La fine di una corsa si è trasformata in un’occasione per una vera e propria rissa, dove ad avere la peggio è stato proprio colui che aveva fatto iniziare tutto.

Teatro della vicenda un bus della metro. L’autista, un 61 enne, giusto al capolinea invita l’ultimo passeggero rimasto a bordo del veicolo a scendere dal mezzo. Il giovane, 21 anni, però, non ha alcuna intenzione di seguire l’invito dell’autista e continua a dormire come stava facendo prima che il mezzo si fermasse.

L’atteggiamento del giovane infastidisce da subito l’autista, che continua a ripetere al giovane di scendere dal mezzo dal momento che è stato raggiunto il capolinea. Il ragazzo continua a fare resistenza, ma alla fine si alza dal proprio posto e si avvia verso l’uscita. È proprio in questo momento, però, che si scatena la furia dell’autista. Il giovane, infatti, non avendo gradito l’atteggiamento dell’uomo gli sputa in faccia.

A questo punto in una frazione di secondi l’autista si scaglia contro il giovane colpendolo alla testa con un oggetto pesante e scaraventandolo fuori dal mezzo. Scesi in strada, però, l’aggressione continua e l’autista continua ad inveire contro il giovane colpendolo ripetutamente con estrema violenza.

Una reazione estremamente violenta, quindi, in risposta ad un atteggiamento del ragazzo sicuramente non corretto e con poco rispetto del lavoro dell’uomo, che aveva terminato la sua corsa. I due uomini stanno bene al momento e tutto si è risolto senza troppe conseguenze da un punto di vista fisico, ma saranno altre le conseguenze che i due uomini dovranno adesso affrontare.

Si tratta di una situazione davvero incredibile. Una reazione che a molti potrà apparire esagerata, ma che si è scatenata nel giro di pochissimi minuti e che poteva avere dei risvolti estremamente tragici per entrambi gli uomini interessati dalla colluttazione, ma che fortunatamente non hanno riportato danni seri.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!