Iscriviti

Sparare in acqua con una pistola: ecco cosa succede

Un nuovo episodio della serie web The Slo mo Guy in cui vengono mostrati gli spari di due pistole sott'acqua al rallentatore e messi a confronto.

Video incredibili
Pubblicato il 6 maggio 2014, alle ore 14:01

Mi piace
0
0
Sparare in acqua con una pistola: ecco cosa succede

The Slow mo guys è una serie web creata e realizzata da Gavin Free e da Daniel Grunchy ed è diventato il canale YouTube dedicato ai video slow-mo più seguiti della famosa piattaforma online, avendo raggiunto i 3.5 milioni di utenti iscritti e più di 330 milioni di visualizzazioni. Durante i vari episondi vengono studiati gli effetti di determinate situazioni, come lo scoppio di un palloncino o un viso colpito da una palla ad alta velocità, ad una velocità rallentata utilizzando una particolare funzione di una Vision Research Phantom high speed.

Durante questo episodio della serie, in particolare, Gavin e Dan hanno utilizzato una videocamera C1610 high-speed per filmare cosa succede quando si spara sottacqua. Nello specifico, per il loro esperimento i due Slo mo guys utilizzano una pistola 9 mm ed un revolver in una piscina.

Il primo sparo viene fatto utilizzando la 9 mm e viene mostrato il momento dell’emissione del proiettile al rallentatore a 27.450 frame per secondo. Il movimento è, quindi, rallentato di circa 1000 volte rispetto al movimento normale. Il secondo sparo, invece viene effettuato con un revolver. I due spari vengono, inoltre, confrontati per paragonare le emissioni, la distanza che riescono a raggiungere e i vari effetti che creano nell’acqua circostante.

Si tratta di un video visualizzato più di 11 milioni di volte nel canale YouTube di The Slow Mo Guys e condiviso in tutto il mondo sui vari social network. Un episodio di grande successo, che fa parte di una serie altrettanto seguita da tutti gli internauti, affascinati da tutto ciò che non si vede ad occhio nudo e che soltanto l’occhio scientifico e tecnologico di una sofisticatissima videocamera può mostrare. In molti casi, infatti, un movimento così rallentato permette di cogliere aspetti che nella vita reale, a causa della velocità con la quale si verificano, non vengono percepiti.

Non resta, quindi, che aspettare il prossimo lavoro degli Slow Mo Guys per lasciarci stupire ancora una volta.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!