Iscriviti

Rottweiler attacca un bimbo di 3 anni. Le telecamere riprendono quel momento scioccante!

Le telecamere di sorveglianza riprendono un momento particolarmente scioccante e che vede protagonista un bimbo di soli 3 anni che viene attaccato da un rottweiler.

Video incredibili
Pubblicato il 3 maggio 2017, alle ore 11:41

Mi piace
0
0
Rottweiler attacca un bimbo di 3 anni. Le telecamere riprendono quel momento scioccante!

La scena che è possibile vedere in questo video non potrà che farvi venire la pelle d’oca e farvi comprendere che anche il più buono dei cani può improvvisamente essere dominato dal suo istinto più selvaggio e fare del male ai nostri bambini, spesso anche involontariamente.

Non si vuole generare un inutile allarmismo, sia chiaro fin da subito. Vogliamo solo riportare questo fatto di cronaca avvenuto in Sudafrica che mostra quanto spesso i bambini vengono lasciati da soli con gli animali, mettendoli in situazioni di potenziale pericolo.

Marco Slabbert stava giocando in giardino con il cane di famiglia, un rottweiler all’apparenza docile e calmo, e nessuno stava osservando il piccolo quando ad un certo punto l’animale forse indispettito da un gesto del padroncino, decide di attaccarlo.

Il piccolo cade per terra e non riesce a divincolarsi dal cane che viene poi allontanato da una donna. il bambino è stato subito ricoverato per lesioni alle mani ed alla testa ma è fuori pericolo ed in pochi giorni verrà dimesso.

Il papà, dopo aver appreso e visto cos’era successo grazie all’impianto di sorveglianza, ha deciso di abbattere l’animale e per questo motivo ha ricevuto numerose critiche e offese sui social. L’uomo si è giustificato dicendo che l’atteggiamento che il suo cane aveva avuto verso suo figlio poteva essere messo in atto altre volte nei confronti di altre persone ed in quel momento la sua unica preoccupazione era quella di proteggere gli essere umani.

Altrettanto interessante sarà vedere la reazione di un cane che viene rimproverato per aver fatto un guaio. L’animale tiene gli occhi bassi e mostra uno sguardo così dolce che è impossibile tenergli del rancore.

La dimostrazione che non tutti gli animali sono feroci, soprattutto con i bambini. L’unica accortezza dovrebbero averla i genitori, che dovrebbero sempre tenere sotto controllo i propri bimbi in compagnia di animali.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!