Iscriviti

Rapinatore chiede aiuto dopo aver aggredito la donna sbagliata in Brasile

Quest'uomo implora pietà fra le lacrime dopo aver capito di aver aggredito la donna sbagliata. La lezione che riceve la ricorderà per tutta la vita.

Video incredibili
Pubblicato il 23 maggio 2017, alle ore 12:00

Mi piace
0
0
Rapinatore chiede aiuto dopo aver aggredito la donna sbagliata in Brasile

Quello che è successo ad un malvivente della città di Acailandia, nella parte occidentale del Brasile, ha davvero dell’incredibile e mostra come nella vita non bisogna mai essere troppo sicuri di sé perché a volte le cose cambiano proprio quando meno ce l’aspettiamo.

Lo sa bene Wesley Sousa de Araujo che anche quel giorno aveva deciso di mettere a segno il suo colpo e portare a casa un bottino succulento ed aveva scelto la vittima della giornata, Monique Bastos.

Qualche minuto dopo si sarebbe accorto che quella era sta la scelta peggiore della sua vita dal momento che la ragazza di appena 23 anni era giù una professionista di arti marziali e conosceva bene le tecniche di autodifesa.

Ed ecco che subito dopo essere stata attaccata la donna ha messo in pratica le sue conoscenze stendendo in un attimo il malvivente che ha compreso di essersi invischiato in una situazione più grande di lui.

In questo caso l’unica cosa da fare è…piagnucolare. L’uomo ha iniziato a piangere e chiedere aiuto ai passanti, di chiamare la sua mamma, il suo papà ed anche la polizia.

La donna ha atteso l’arrivo delle autorità prima di rilasciare il malvivente ed ha preteso la restituzione dello smartphone che le era stato rubato pochi minuti prima.

Altrettanto interessante sarà vedere quello che accade ad un bullo che ha scelto una vittima sbagliata. Il ragazzo ad un certo punto ha deciso di reagire dando una lezione al bullo che ricorderà senza alcun dubbio per tutta la vita.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!