Iscriviti

MMA, Martyn Ford stacca dal muro il sacco da 50 kg con un pugno: la sua forza è spaventosa

Prima era mingherlino, ora è un blocco di muscoli da 140 kg: la sua forza è tale da staccare con un pugno un sacco da box imbullonato al muro. Davvero impressionante!

Video incredibili
Pubblicato il 17 ottobre 2018, alle ore 09:56

Mi piace
0
0
MMA, Martyn Ford stacca dal muro il sacco da 50 kg con un pugno: la sua forza è spaventosa

Probabilmente i non addetti ai lavori non sanno nemmeno cosa significa la sigla MMA: è semplicemente l’acronimo, in lingua inglese, di mixed martial arts cioè “arti marziali miste”. Si tratta senza alcun dubbio di uno sport violento ma che è davvero molto seguito.

Salire sul ring è il sogno di tanti bodybuilder che lavorano da una vita sul proprio corpo per raggiungere la forma fisica necessaria per poter battere i grandi campioni e portare a casa dei risultati di cui andare fieri.

Lo sa bene Martyn Ford, il protagonista di questo video, che da ragazzo era mingherlino e pesava 70 kg fino a quando, a seguito di un infortunio e di un periodo di depressione, ha deciso di iniziare a frequentare la palestra, diventando un vero e proprio maniaco del body building.

L’uomo ha documentato la sua trasformazione sui social ed ora è una vera e propria star con migliaia di fan su Instagram: oggi pesa ben 140 kg ed ha raggiunto una forma fisica spaventosa che è stata notata dalla Konfrontacja Sztuk Walki, l’organizzazione MMA in Polonia.

Il bodybuilder professionista Martyn Ford, nonché attore, è stato aggiunto alla formazione polacca per il 2019. Quest’uomo è stata descritta come uno dei più spaventosi e temuti che chiunque abbia mai visto entrare nel ring.

In questo video è possibile vedere gli allenamenti di Martyn ed una scena in particolare ha catturato l’attenzione dei suoi fan: l’uomo, infatti, colpisce un sacco da box da 100 libbre così forte che la sua struttura imbullonata viene strappata dal muro, letteralmente.

Ford non ha sempre sognato di essere un campione di MMA. No, i suoi sogni erano decisamente più semplici e meno “violenti”: voleva diventare un giocatore di cricket inglese, ma dopo il suo brutto infortunio ha trovato in questo nuovo percorso la strada per la sua rinascita.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!