Iscriviti

L’ala si squarcia in volo, aereo Ryanair obbligato ad un atterraggio di emergenza

Tanta paura a bordo del volo Ryanair partito da Francoforte e diretto a Bari: uno squarcio nell'ala ha costretto il pilota ad un atterraggio d'emergenza

Video incredibili
Pubblicato il 30 gennaio 2019, alle ore 18:30

Mi piace
0
0
L’ala si squarcia in volo, aereo Ryanair obbligato ad un atterraggio di emergenza

Incubo su un volo Ryanair: uno squarcio nell’ala ha costretto il velivolo ad un atterraggio di emergenza. A raccontare l’incidente sui social è stata una passeggera, Monica Irima, che su Instagram ha pubblicato la foto dell’ala danneggiata.

Amici questa volta è andata così! Con un bel spavento … dopo 40 min di volo ci hanno fatto ritornare a Francoforte… Questo è il buco nell’ala dell’aereo … speriamolo ripartire stasera“. ha raccontato la ragazza ai propri follower.

Partito alle 19 da Francoforte, l’atterraggio del volo era previsto alle 21 a Bari. Poi l’imprevisto: lo squarcio nell’ala dell’aereo ha costretto il pilota a tornare indietro per un atterraggio di emergenza.

Ci siamo subito accorti che qualcosa non andava, perché l’aereo non prendeva quota e rimaneva sempre basso: vedevamo ancora le luci della città troppo vicine“, ha raccontato la donna che ha postato la foto.

Per i passeggeri seduti vicino all’ala è stato davvero terrorizzante. Lo squarcio infatti era visibile dal finestrino. Qualche scena di panico, ma in fondo è abbastanza normale. Per fortuna tutto è andato per il verso giusto.

“Ci hanno avvertiti che stavamo rientrando e che l’atterraggio sarebbe stato violento – dice ancora Irimia – però per fortuna il pilota è stato bravissimo e ha evitato l’impatto turbolento”. Sul posto erano già pronti mezzi dei vigili del fuoco e del servizio di emergenza allertati dalla torre di controllo. 

La nota della compagnia aerea: “è rientrato a Francoforte Hahn poco dopo il decollo a causa di un problema legato al carrello di atterraggio. In linea con le procedure, l’equipaggio ha informato la torre di controllo e l’aeromobile è atterrato normalmente a Francoforte Hahn, dove i clienti sono stati trasferiti su un aeromobile sostitutivo, che è partito verso Bari poco dopo”
I passeggeri hanno dunque raggiunto la destinazione alle 0.40 invece che, come previsto, alle 21.25.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!