Iscriviti

La vitalità di questa nonna è davvero unica ma il modo in cui muove il bacino è fantastico!

Quando vedrete il modo in cui questa simpatica nonnina balla e muove il bacino, proverete un pizzico di invidia nei suoi confronti anche se avete solo 20 anni!

Video incredibili
Pubblicato il 25 marzo 2017, alle ore 09:54

Mi piace
0
0
La vitalità di questa nonna è davvero unica ma il modo in cui muove il bacino è fantastico!

Sono molte le persone che si abbandonano all’età che avanza e che credono qualche anno di troppo non sia poi una tragedia. Si tratta di una vera e propria filosofia che porta questi individui a non rinunciare alle loro passioni nonostante i piccoli malanni che l’età purtroppo porta con sé.

Lo sa bene questa nonnina che oltre ad essere molto simpatica e piena di energia, sa anche muoversi ancora in modo sorprendente da fare impallidire anche le più agili delle ragazze di vent’anni.

La nonna ogni giorno fa i suoi esercizi ed ogni volta che sente un po’ di musica non perde occasione per ballare e mettere in scena tutta la sua vitalità e la sua energia. Un vero esempio per molti ragazzi e ragazzi che invece passano intere giornate davanti ad un pc ed arrivano a 40 anni senza riuscire più nemmeno ad accavallare una gamba sopra all’altra.

L’esempio di questa nonnina dimostra a tutti che sì è vero che l’età non può essere sottovalutata e che porta con sè malori e problemi vari ma che non bisogna però lasciarsi andare e smettere di vivere perché sarebbe come morire prima della nostra ora.

Bisogna sempre darsi da fare, tenere in movimento il nostro corpo, allenare sempre il nostro cervello, combattere con tutte le nostre forze eventuali malattie e seguire uno stile di vita sano per poter riuscire a vivere la propria vecchiaia nel migliore dei modi.

Altrettanto interessante sarà vedere la risposta di un uomo alla domanda: “Sei cosciente di avere l’Alzheimer?” Quello che l’uomo dirà alla figlia vi commuoverà e mostrerà l’aspetto più brutto di questa malattia ma anche un uomo che guarda la figlia con gli occhi di un padre innamorato, quegli stessi occhi che mai nessuna malattia potrà cancellare.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!