Iscriviti

Kiss Cam, ragazza snobbata dal suo ragazzo scappa con… la mascotte

Inquadrato dalla Kiss Cam durante una partita Nba, un ragazzo nega il bacio alla propria ragazza che viene "rapita" dalla mascotte della squadra.

Video incredibili
Pubblicato il 13 gennaio 2015, alle ore 14:57

Mi piace
0
0
Kiss Cam, ragazza snobbata dal suo ragazzo scappa con… la mascotte

La Kiss Cam, ovvero la telecamera che immortala il “bacio in diretta” negli stadi americani, per poi proiettarlo sul maxischermo, è diventato un classico durante le partite, fino al punto che anche il Presidente degli Stati Uniti Barack Obama è stato inquadrato dalle telecamere nell’atto di baciare la First Lady Michelle, durante una partita di pallacanestro.

Spesso però questi romantici siparietti non si concludono con l’atteso bacio appassionato, come possiamo vedere nel video che vi proponiamo.

Durante la partita di pallacanestro tra i Chicago Bulls e i Boston Celtic, due ragazzi vengono più volte ripresi dalla Kiss Cam: lei tenta invano di attirare l’attenzione del proprio compagno che, non accorgendosi di essere inquadrato continua a parlare al telefono facendole segno, sgarbatamente, di non disturbarlo.

Quello che accade dopo è veramente divertente. Lui continua a non darle retta e, alla terza inquadratura senza l’esito sperato, Benny, la mascotte dei Chicago Bulls, corre in soccorso della giovane ragazza: prima la fa alzare dal suo posto e, dopo aver rovesciato una bibita addosso all’ignaro compagno, la prende in braccio e la porta via.

Durante gli incontri sportivi negli Stati Uniti non mancano mai episodi particolari, come la proposta di matrimonio fatta ad una cheerleader dal suo ragazzo qualche mese fa, o scenette divertenti per intrattenere il pubblico, ma questa, a nostro avviso, le batte tutte!

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!