Iscriviti

Canta e suona la chitarra per rimanere cosciente durante l’intervento per il tumore al cervello

Quando vedrete cosa fa quest'uomo per restare vigile e cosciente mentre viene operato per un tumore al cervello, non potrete che restare letteralmente senza parole.

Video incredibili
Pubblicato il 3 aprile 2017, alle ore 11:49

Mi piace
0
0
Canta e suona la chitarra per rimanere cosciente durante l’intervento per il tumore al cervello

Nonostante il progresso scientifico sia stato notevole negli ultimi decenni, esistono ancora delle malattie bruttissime che nella maggior parte dei casi portano le persone alla morte e fra queste una delle peggiori è senza alcun dubbio il tumore.

Si tratta di una patologia che può riguardare diverse aree del nostro corpo più o meno delicate e che possono richiedere degli interventi anche piuttosto particolari per riuscire ad avere delle speranze di vita.

Lo sa bene Anthony Kulkamp Dias, un uomo brasiliano di appena 33 anni, che ha da poco scoperto di avere un tumore al cervello che richiedeva un intervento per la sua rimozione. Si trattava di un intervento piuttosto delicato che richiedeva da parte sua un certa collaborazione.

Durante l’operazione, infatti, i medici avevano la necessità in tempo reale di monitorare le sue funzioni cerebrali ed Anthony decide di farlo suonando la chitarra ed intonando una delle canzoni più famose dei Beatles, “Yesterday”.

Quel momento è stato immortalato da alcuni infermieri su sua richiesta per ricordarsi di quel momento davvero molto particolare in cui si è trovato e poter dimostrare a tutti il suo modo di affrontare questo male, con la speranza che molte altre persone possano affrontare con coraggio il tumore, perché la vita non è finita finché non è davvero finita.

Altrettanto interessante sarà vedere un bimbo che nasce con un grosso tumore sul viso e che grazie all’aiuto dei medici ritorna ad avere un aspetto normale ed una prospettiva di vita nettamente migliore.

Ancora una volta la dimostrazione di quanto la ricerca medica e scientifica abbia fatto dei passi da gigante, rendendo migliore la vita di molte persone, soprattutto dei bambini che hanno davanti una vita intera da affrontare.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!