Iscriviti

Il mostro di Loch Ness fotografato nelle mappe di Apple

Nuove immagini del mostro di Loch Ness stanno circolando in queste ore in rete. Gli esperti pensano che si tratti proprio del famoso Nessie

Notizie Incredibili
Pubblicato il 22 aprile 2014, alle ore 12:55

Mi piace
0
0
Il mostro di Loch Ness fotografato nelle mappe di Apple

Nuove immagini del mostro di Loch Ness stanno circolando in queste ore sul web. La famosa creatura, che vive nelle acque del lago più famoso del mondo, Loch Ness appunto, è tornata a fare parlare di sé e a dare prova della sua esistenza.

Nuove immagini scattate dallo spazio mostrano una sagoma, che con tutta probabilità appartiene a Nessie. Inizialmente si era ipotizzato che potesse trattarsi della sagoma di una nave, ma gli esperti lo hanno escluso dal momento che, stando a quanto hanno dichiarato, in quella scala la sagoma della barca avrebbe dovuto mostrarsi con molta chiarezza. Esclusi anche errori dovuti alla qualità dell’immagine, dal momento che  altri elementi presenti nello scatto, come barche e piccole imbarcazioni, si vedono con chiarezza.

Il mostro di Loch Ness fotografato nelle mappe di Apple

Le immagini in questione sono state individuate da due appassionati che selezionano le immagini della terra dallo spazio, Peter Thain di Newbiggin by the Sea nel Northumberland ed Andy Dixon, di Darlington, nel Durham. “Ho trovato quell’immagine per puro caso” ha dichiarato Andy Dixon al quotidiano britannico Daily Mail raccontando di come stesse cercando degli spunti nuovi sull’esistenza del misterioso animale acquatico sull’applicazione di Apple Maps. “Ho subito visto che c’era qualche cosa di grosso sott’acqua e ho salvato l’immagine. Il mio primo pensiero è stato che fosse il mostro. Ho contattato Gary Campbell del Club officiale del Mostro di Loch Ness” ha riferito Dixon.

Campell, dopo aver visualizzato l’immagine, ha confermato i dubbi di Dixon “Qualunque cosa sia, è appena sotto la superficie e va in direzione sud. Quindi, a meno che non ci siano state prove in mare segrete di sottomarini, considerando le dimensioni dell’oggetto, si può ben pensare che sia il nostro Nessie” ha dichiarato l’esperto.

Si riaccende, quindi, l’entusiasmo e la curiosità di quanti hanno sempre creduto nella sua leggendaria e quasi mitologica esistenza e nei prossimi giorni potrebbero emergere nuovi particolari o nuove immagini dell’animale acquatico più famoso al mondo.

Il mostro di Loch Ness fotografato nelle mappe di Apple

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!